Utente 269XXX
Buongiorno.
Illustro brevemente il mio problema. A fine del mese di febbraio scorso ho subito un intervento chirurgico per ernia inguinale dx e protesi. Premetto che tale ernia non aveva mai dato evidenze esterne ma mi è stata diagnosticata solo a causa dei dolori che lamentavo tramite n. 2 ecografie. I dolori che lamentavo partivano dal quadrante addominale inferiore destro e molto spesso si irradiavano al pube, all'attaccatura della gamba dx ed in maniera molto fastidiosa anche al fianco dx.
Dopo l'operazione, effettuata con anestesia spinale, ho avuto qualche giorno di benessere (mi sembrava di tornare a rivivere dopo mesi di dolori!!!) ed anche nel corso della visita di controllo mi è stato certificato il normale decorso post operatorio. Purtroppo da qualche giorno sono ricomparsi tutti i dolori precedenti come se non avessi neppure fatto l'intervento. Sono caduto nello sconforto. Cosa posso fare? Il mio medico dice che trattasi di normale decorso ma io oramai riconosco il male ed è come se la famosa ernia ci fosse ancora .........

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
E' possibile l' ernia non fosse la causa del dolore, da ricercare quindi altrove.
[#2] dopo  
Utente 269XXX

Iscritto dal 2012
Grazie per la solerte risposta. Secondo il suo punto di vista (considerati i dolori e la loro localizzazione) è da privilegiare una ricerca di tipo urologico o gastroenterologico? NOn mi viene in mente altro ......
[#3] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002

Si,sono due possibilita' ma non devono certo venire in mente a lei.E' compito del medico che la segue.
[#4] dopo  
Utente 269XXX

Iscritto dal 2012
Forse è per questo che ho chiesto anche a Lei .........
Ho letto con interesse il Suo intervento in merito al dolore post operatorio in ernia inguinale. Come è possibile fare degli accertamenti in questo senso?
Nel frattempo, per info, una visita urologica ha escluso problematiche legato all'apparato uro/genitale.
[#5] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Grazie. Il suo caso è diverso perchè si tratta di dolori persistenti dopo l' intervento gia' presenti prima, situazione diversa da dolori insorti dopo l' intervento. Consideri una visita ortopedica.