Utente 186XXX
Salve,

Ho 31 anni, di corporatura magra, non fumo, non bevo e non ho malattie particolari
In seguito a una visita cardiologica di controllo ecg, eco, test da sforzo (risultata negativa) per via di extrasistoli che percepisco spesso sia a riposo che sottosfrozo il cardiologo mi ha consigliato gli esami del sangue che allego qui sotto:

chimica clinica:
glucosio 69 mg/dl
creatinina 0.9 mg/dl
ast 47 U/I *
alt 25 U/I *
ggt 32 U/I
sodio 141 mmol/l
potassio 4.3 mmol/l
colesterolo totale 180 mg/dl
hdl 65 mg/dl*
ldl 97 mg/dl*
trigliceridi 74 mg/dl
proteine totali 8.3 g/dl *
microalbuminuria 258 mg/l *

ematologia: (inserisco solo i valori fuori norma)
globuli bianchi 3,60
MCV 84
eosinofili 7

elettroforesi: (inserisco solo i valori fuori norma)
gamma 22.6

Dato che non posso portare gli esami al medico entro i prossimi giorni volevo avere un parere riguardo agli esami, in particolare al valore di microalbuminuria che risulta particolarmente elevato documentandomi a riguardo desta preoccupazione per una possibile correlazione non solo a carico renale ma anche cardiovascolare.

Aggiungo che solitamente la mia pressione a riposo risulta nella norma (circa 120-70 ultime misurazioni)
Grazie,

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Remo Luciani
28% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2012
Prenota una visita specialistica
egregio utente,
la presenza di una microalbuminuria deve essere sempre un campanello di allarme in merito a problematiche renali e/o cardiovascoalri. Riterrei utile eseguire un banale esame urine associandolo ad una proteinuria delle 24 ore al fine di escludere la presenza di una cosidetta "overt" proteinuria,ovvero di un valore eleavto di proteine urinarie non più nel range della microalbuminuria: riterrei utile eseguire inoltre una valutazione degli indici di flogosi (pcr ves) un dosaggio degli anticorpi per epatite b e c per la presenza di un ipergammaglobulinemia (gamma 22) segno di processo infiamamtorio o patologia infettiva.Con le risultanze di suddetti esami eseguirei una visita enfrologica al fine di un corretto inquadramento.
Cordiali saluti