Utente 295XXX
Gentilissimo dottore ,innanzitutto la ringrazio per la risposta che spero vorrà darmi...mia madre di età 76 ha avuto frequenti fibrillazioni atriali (2 volte a tre mesi di distanza)cardiovertite farmacologicamente al pronto soccorso, prima prendeva solo una cp di combisartan al mattino per tenere stabile la pressione ora dopo l'ultimo evento prende oltre al combisartan anche mezza cp. di almarithm da 100 al mattino e mezza la sera e una bustina di cardirene dopo pranzo . In seguito a questa nuova terapia sta accusando pesantezza alla testa e ha la pressione che si aggira sempre intorno a 120/48 (prima della nuova terapia datale al pronto soccorso era 120/60) con frequenza che varia tra 60 e 65, inoltre le analisi del sangue effettuate dopo l'inizio di questa nuova cura hanno riportato i seguenti valori :creatinina 0,78 ; azotemia 58 ; acido urico 4,1 ;potassio 5,18 ( i valori al pronto soccorso 15 giorni precedenti, in sede di fibrillazione e prima della nuova terapia erano:creatinina 0,86; azotemia 52; potassio 4,17) sono preoccupata da questo valore del potassio un pò altino come non mai, può essere legato al fatto che beve poco o ai nuovi farmaci ? Non so che pensare , sembra di ricordare che il potassio è un indicatore essenziale per il benessere del cuore . Sono preoccupata , spero di ricevere una celere risposta. grazie anticipato.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
i valori di funzionalità renale e degli elettroliti sono sostanzialmente buoni , così come i pressori, che sono forse un pò troppo tendenzialmente verso il basso, ma non di certo preoccupanti.
Sembra in ultima analisi una situazione di discreto equilibrio emodinamico.
Stia serena, saluti.
[#2] dopo  
Utente 295XXX

Iscritto dal 2013
Grazie infinite Dr.Martino ,
ero molto preoccupata ora che lei mi ha tranquillizzata sono più serena .
Grazie ancora.