Utente 295XXX
Buongiorno, non sono nuova ad episodi di ansia o di sensazioni di battito del cuore che sembra che salti o manchi, ma quando accade lo spavento è spesso inevitabile. Ho 57 anni sono alta circa 1,65 e peso circa 66 kg. Ieri avevo una giornata dove il mio battito sembrava proprio facesse così, ho fatto sentire il polso a mia figlia che ha sentito battito a ritmo regolare con ogni tanto due battiti ravvicinati e io avevo anche la sensazione che in realtà ogni tanto si fermasse.. ogni anno faccio esami cardiologici, anche perchè da qualche tempo so di avere la pressione leggermente alta. L'esito dell'ultima visita, risalente ad agosto, quindi 8 mesi fa, dice: esame obbiettivo: Toni ritmici. Pause apparentemente libere. Polsi sincroni. Non soffi cervicali. Compenso emodinamico. esame stumentale: Ritmo sinusale a fc 68/' .BEV isolato. ECG peraltro normale. Sintesi: Ipertensione arteriosa con lievi segni di impegno cardiaco. Minima insufficienza valvolare mitralica. Normale funzione di pompa.
Continuare la terapia in atto: concor 5 - mezza cpr/di e Procaptan 5 - 1 cpr/di

Quando mi accadono questi episodi (dei quali avevo già parlato al medico) come ieri ad esempio, prendo una pastiglietta di EN per rilassarmi e riposare. Oggi mi sento bene. C'è da dire che purtroppo non riesco a seguire il consiglio del medico di seguire una dieta ipolipidica , lievemente ipocalorica con costanza. Infatti sono golosa di dolci, ieri avevo mangiato molta cioccolata, bevo il caffè e non disdegno il vino ai pasti o alle cene fuori casa. Riesco in compenso a fare spesso lunghe camminate. Il medico mi ha fatto fare tutti gli esami per ipertensione e ok, cfatto fare anche TSH, FT3-4, tutto nella norma.

Ora vi chiedo la vostra impressione, da cosa può dipendere e cosa mi consigliate. Vi ringarazio in anticipo!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Non vedo motivo di preoccupazione: tenga tuttavia presente che la caffeina, la cioccolata e gli alcoolici (come il fumo) hanno un effetto eccitante sul cuore, favorendo la comparsa di banali ma fastiodiose tachicardie o extrasistoli
Arrivederci
cecchini
[#2] dopo  
Utente 295XXX

Iscritto dal 2013
Grazie molte per la sua tempestiva risposta!