Utente 202XXX
Egregio dottore.
Mia mamma 77 anni, in trattamento farmacologico post IMA con sistemazione di stent, ha fatto ecodoppler tronchi sovraortici con il seguente referto:
Angiosclerosi diffusa degli alberi carotidei con ateromasie parietali miste prevalentemente fibro-calcifiche alle biforcazioni e bulbi carotidei dello spessore massimo misurato di 4 mm a destra sul versante della carotide esterna, non alteranti la normale emodinamica di flusso al color doppler. Vertebrali pervie, ortograde, di buon calibro e flusso. Succlavie pervie, rigide.

La paziente è in trattamento con cardioaspirina 100 mg., simvastatina 40 mg, cardicor, enapren. Conduce una vita normale, non fuma (ha fumato fino a 8 anni fa), fa vita atttiva (movimento, camminate).
Ci sono particolari rischi per il soggetto, visto il quadro ecografico? Nel caso affermativo come curarlo? La riduzione del diametro fino a che misura è tollerabile dal punto di vista medico?
Ringrazio per la gentile risposta.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
il reperto è da considerarsi compatibile con l'età e non richiederebbe provvedimenti terapeutici ulteriori rispetto a quelli già messi in atto per la patologia cardiaca.
Una stenosi, in assenza di sintomi. viene generalmente considerata significativa quando raggiunge il 70 - 75 %.
[#2] dopo  
Utente 202XXX

Iscritto dal 2011
Egregio Dottore.
Ringrazio per la gentile risposta. Considerato che nel referto non ci son indicazioni in % del registringimento del lume, come posso considerare l'ateromasia rilevata di spessore massimo di 4 mm?
Mi permetto, inoltre, di chiedere se l'utilizzo di omega 3, quale integrazione alimentare, può aiutare a una migliore cura delle arterie in generale a qualunque età?
Taluni dicono che, oltre a non produrre benefici l'assunzione di omega 3 può addirittura scatenare una infiammazione delle placche all'interno dei vasi. Quale è il Suo pensiero in merito?
Ringrazio per la sempre attenzione e disponibilità che dedicate agli utenti.