Utente 237XXX
Buongiorno, premetto che quello che sto per raccontarvi è sempre stato così: ho 35 anni, maschio e il mio problema è che nei rapporti sessuali non provo molto piacere,poca sensibilità, addirittura nei rapporti orali provo anche fastidio, per me l'unico modo per raggiungere l'orgasmo è quello di sfregare e premere con "energia" il glande contro il bacino (petting???)
n.b.: anni fa, circa dieci, ho fatto la circoncisione,questa mancanza di godimento sussisteva già, comunque da allora, ogni tanto la cicatrice si gonfia un pò, ma non ho mai affrontato il problema perché anche toccandola non mi dà nessun fastidio e dopo alcune ore torna alla normalità! Grazie!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,senza poter vedere,la sintomatologia riferita può essere interpretata solo da un esercizio di fantasia che non risolverebbe il problema.Consulti un andrologo reale e,se ritiene,ci aggiorni.Cordialità.
[#2] dopo  


dal 2014
Caro dott. La ringrazio per la risposta, le chiedo solamente una cosa: io capisco l'impossibilità di rispondere solamente con questi elementi, ma, in base alla sua esperienza, la mancanza di godimento in un soggetto maschile è solitamente causato da un fatto psicologico o possono anche sussistere dei problemi fisici? (Ovviamente sottolineando il fatto che non ho dolori) Grazie!