Utente 296XXX
Salve vorrei chiedervi un informazione riguardante il mio caso . Quattro anni fà mi sono operata di rinosettoplastica poichè avevo seri problemi di respirazione ed estetici per via della gobbetta. L'operazione è andata bene mi sono ripresa facilmente poi al momento di togliere il gesso ho notato come una piccola gobbettina proprio dove l 'avevo prima dell'operazione. L'otorino che mi aveva operato all'epoca mi disse che si trattava di una ciste post operazione. Mi è rimasto sempre il dubbio, comunque a distanza di 4 anni il mio naso si gonfia e mi fa un male terribilmente , sembra quasi come se mi fossero rimaste alcune parti di osso appuntite all'interno del naso. Io porto anche gli occhiali quindi per me è un problema. Ora ho prenotato una visita dallo stesso otorino per un consulto solo che sembra sminuire ogni volta. Premetto che quelle poche volte che il naso è sgonfio respiro benissimo quindi non sò cosa pensare. Sapreste dirmi cosa sarà potuto accadere se avrei bisogno di un'altro intervento. Grazie mille spero in una Vostra risposta

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Alberto Diaspro
28% attività
4% attualità
12% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Buongiorno
malgrado i dettagli del Suo messaggio risulta impossibile essere precisi riguardo al Suo problema ed alla sua soluzione: é infatti opportuna una valutazione clinica e strumentale per poter esprimere un parere specialistico.
Tanto quanto, se ritenuti opportuni nuovi esami strumentali (lastre radiografiche, TC, rinomanometria) prescrivibili appunti solo dopo la visita, sarà anche possibile confrontarli con quelli eseguiti prima del Suo intervento.
In quest'ottica se lo specialista a cui si é rivolta non le da risposte soddisfacenti può valutare l'opportunità di un secondo parere per chiarirsi le idee al riguardo.
Per quanto da Lei riferito il problema appare infatti presentarsi con una certa frequenza, malgrado il pieno benessere nei periodi liberi da sintomi.
Una volta eseguito un nuovo consulto potrà con maggiore consapevolezza rivalutare la situazione e decidere il da farsi.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 296XXX

Iscritto dal 2013
Salve sono stata in visita dall otorino che mi ha operato i turbinali ma purtroppo non ho avuto modo di parlare con il chirurgo estetico. Comunque mi ha visitata e riguardo alla respirazione mi ha detto che ho i turbinali un pò infiammati per via dell'allergia al polline in questo periodo dell anno, riguardo invece la gobbetta che sentivo al tatto sul dorso del mio naso mi ha detto che si tratta di un callo osseo. Io allora gli ho spiegato che mi provoca dolore , che non posso portare gli occhiali e lui mi spiazzata dicendomi che se pur mi vorrei operare per togliere il callo osseo questo sarebbe un rischio per il mio naso per la sua forma. Sono rimasta a dir poco sconvolta dalla risposta ...voi mi sapete dire se quello che mi ha detto può succedere? se non posso operarmi per togliere il fastidio devo convivere all infinito con il dolore al naso?

grazie spero in una Vostra risposta
[#3] dopo  
Dr. Alberto Diaspro
28% attività
4% attualità
12% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2013
Buongiorno
ritengo che la spiegazione fornitaLe rispetto al Suo problema risulti alquanto discutibile.
Il consiglio é a questo punto di richiedere un ulteriore parere specialistico, dopo aver eseguito gli esami ritenuti opportuni, per rivalutare al situazione.
Le problematiche relative alla componente funzionale risultano comprensibili.
Quanto riferito rispetto al callo osseo merita invece ulteriori valutazioni al fine di poter giungere a conclusioni adeguate a risolvere il problema.
Cordialmente