Utente 272XXX
Salve, avrei un quesito: è possibile che abbia una vena nello scroto ingrossata ma che non si tratti di varicocele?
Vi spiego meglio: attorno ai 12 anni ho notato una vena ingrossata nelle scroto, ero andato dal medico di base e mi era stato fatto fare un eco-doopler, nella convinzione che fosse proprio varicole. Dall'ecodoopler invece era risultato che non era varicocele ( oppure che esso comunque non andava a compromettere i testicoli) e quindi il problema è rimasto insospeso.
Ora a distanza di anni ( ne ho 24 di anni ora) ho ancora la vena ingrossata e mi domandavo se la cosa era "normale" oppure potrebbe darsi che in passato abbiano sbagliato diagnosi... Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

certo, si ricordi che il varicocele si caratteizza non per una vena ingrossata nello scroto ma per la presenza di un reflusso a livello delle plesso venoso pampiniforme che avvolge il testicolo.

Comunque, vista l'età raggiunta, ora bisogna sentire in diretta anche un bravo andrologo con specifiche competenze in patologia della riproduzione umana.

Nel frattempo, se desidera avere informazioni più dettagliate su questo particolare ma complesso tema andrologico, le consiglio di consultare anche l’articolo da me pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/388-varicocele-fare-problemi.html .

Un cordiale saluto.




[#2] dopo  
Utente 272XXX

Iscritto dal 2012
Scusi il ritardo, Grazie mille della risposta!
Leggerò subito il suo articolo, grazie ancora!
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bene!