Utente 366XXX
Salve,
Ho iniziato con un prurito alle braccia, fianchi e glutei a dicembre, sembrava si vedesse un po' di pelle secca ma poi è passato. A febbraio è tornato ma insieme al prurito sono cominciati a comparire dei simil brufoletti rossi che prudevano tantissimo. Inizialmente il mio medico di base pensava a un'allergia alimentare, fatto gli esami del sangue (IgE per gli alimenti) ma non è risultato niente. Nel frattempo i brufoletti sono diventati "macchie" rosse abbastanza evidenti e pruriginose, quasi secche diciamo, che diventavano rossissime dopo la doccia calda e quindi mi ha detto di rivolgermi a un dermatologo. Il prurito da forte nelle prime due settimane stava gia iniziando a calare nelle prime zone in cui mi è uscito, mentre era ancora fastidioso nelle zone in cui è uscito successivamente. Visita mercoledì dal dermatologo (dopo 3/4 settimane dalla comparsa del tutto) che mi ha diagnosticato un lichen ruber planus. Mi ha dato come cura Elocon unguento per 8 settimane (5 giorni a settimana per le prime due settimane, 3 volte a settimana per le seconde, poi 2 a settimana e poi una). Ho iniziato la cura mercoledì sera e devo dire che a distanza di soli 3 giorni il prurito è quasi sparito e la pelle è già molto meno rossa. Ho notato però, che da quando ho iniziato a usare la crema, nelle zone interessate, la pelle sembra quasi un po' scolorita, sono comparse macchie chiare quasi come quelle che lasciano i funghi sulla pelle quando vanno via. È normale? È l'evoluzione della malattia? Grazie mille in anticipo.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Carlo Mattozzi
28% attività
4% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Gentile utente, premesso che senza valutare direttamente il suo quadro clinico cutaneo non è possibile fare una diagnosi e di conseguenza una prognosi ed una terapia. Il lichen planus solitamente esita con macule iperpigmentate che tendono a schiarirsi nel tempo. Il fenomeno che lei ha descritto non è tipico del lichen anche se è possibile che le dermatosi infiammatorie talvolta possano dare esiti ipocromici.
Saluti
[#2] dopo  
36684

dal 2016
Grazie mille. Parlando con il mio medico ho scoperto che sono macchie che avevo anche prima e che non avevo mai notato.
Ho finito la seconda settimana di cura e il prurito è completamente sparito come le macchie rosse, è rimasta solo la pelle molto secca e ruvida in quei punti che si arrossa solo un pochino dopo la doccia. Ma, volevo inoltre chiedere, quando il lichen se ne va, lascia sempre macchie scure? Perché ormai è sparito, ma il colore della pelle è abbastanza normale, non noto macchie più scure.
Grazie di nuovo.
[#3] dopo  
36684

dal 2016
Ah, vi chiedo un altro parere.
Sono alla terza settimana di cura (su 8) e ho ridotto l'elocon a 3 volte a settimana. La pelle è molto molto secca in quei punti, e volevo chiedervi, nei giorni in cui non uso la crema prescritta dal dermatologo, posso usare una crema idratante?
Ma il lichen se ne andrà completamente in queste 8 settimane? Ora le macchie sono diventate rosa, e si notano molto molto meno di prima, si sono anche rimpicciolite. La dottoressa non mi ha detto di ricontattarla alla fine della cura. E' meglio che lo faccia io o aspetto di vedere alla fine della cura come sto?
Grazie.
[#4] dopo  
36684

dal 2016
Ho finalmente finito la cura con Elocon Unguento. Del lichen ruber planus non è rimasta nessuna traccia, nemmero macchie scure..
Dove ho applicato la crema al cortisone per le 8 settimane ho la pelle molto ma molto chiara. Questo si nota soprattutto nelle braccia, dove la mia pelle è abbastanza scura di natura. Nelle zone dove mi davo la crema, la pelle è diventata secchissima e ora (sono circa 20 giorni che ho finito la cura) la pelle è ancora secca anche se è migliorata, e si è schiarita, sembra quasi che la pelle secca sia venuta via e sia rimasta la pelle sotto che è più chiara.. Il mio medico mi ha detto che è il normale effetto del cortisone. E' così? Tra quanto potrò mettermi al sole per coprire queste brutte macchie?
Vi ringrazio anticipatamente.