Utente 193XXX
Salve,
sono un ragazzo di 22 anni ed è a partire dai primi incontri con ragazzi di anni fa (se fossero ragazze non penso cambierebbe la cosa) che a seguito di petting senza la palpitazione e stimolo delle parti genitali, inizio a sentire dolore dopo un pò in tutta la zona pubica, testicoli compresi dove avverto una forte sensazione di irrigidimento. Sostanzialmente dopo una fase prolungata di "coccole" associate ad erezione senza nulla di più, iniziano i dolori nella zona pubica date probabilmente dai tendini infiammati e sentire la necessità di sedersi su una tavola di wc. Non ho mai accusato dolori a seguito, invece, di attività sessuale compiuta, né durante attività fisica etc. Il dolore si acquieta ma rimane comunque vivido nel momento in cui il petting cessa, e quasi sempre scompare solo dopo molte ore durante il sonno. Volevo sapere se questa sintomatologia è da considerarsi patologica o normale, dal momento che non mi è mai successa con petting successivo ad attività sessuale. Se non patologica, ci sono comunque dei metodi, accorgimenti per impedire/ridurre che ciò accada? Ringrazio anticipatamente per il vostro lavoro, che in molti casi anche solo per semplice via telematica può risultare prezioso.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
indolenziamento normale muscolare da eccitazione sessuale non seguita da rilassamento dovuto alla eiaculazione.