Utente 287XXX
salve gentili dottori
vi espongo un piccolo problema che mi sta causando tanti fastidi .... mio padre una 15 d gg fa ha preso una congiuntivite virale che ovviamente ha attaccato anche me ho gli occhi gonfi e tengo due palline sotto l'orecchio che si toccano con le mani e si notano anche
l'oculista mi ha detto che non c'e' cura e che passera da se ma e' molto fastidioso non so all'occhio destro cheratite sinistro congiuntivite non ci sto capendo piu nulla cmq sto mettendo monoflox e netildex questo mi ha dato il mio oculista
ILLUMINATEMI E CONFERMATEVI SE STA COSA DOVRA' PASSARE DA SE
[#1] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Stia sereno,
la congiuntivite virale ha un decorso lungo e fastidioso
Continui la terapia prescritta

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Antonio Pascotto
52% attività
12% attualità
20% socialità
CASERTA (CE)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2001
Sì, la congiuntivite virale si risolve spontaneamente, ma è possibile comunque lenire i disturbi con farmaci anti-infiammatori e con lubrificanti che riducano la sofferenza corneale secondaria.
Anche la rimozione delle "pseudomembrane" che si formano sulle congiuntive tarsali andrebbero rimosse meccanicamente.

A distanza di tempo, inoltre, la malattia spesso determina la comparsa di infiltrati corneali, che alterano in maniera significativa la capacità visiva di chi ne viene colpito. Per far assorbire tali infiltrati, è opportuno prescrivere colliri contenenti derivati del cortisone che, nella nostra esperienza clinica, risultano molto efficaci (se somministrati tempestivamente).

Come detto da Carlo, quindi, è importante seguire le indicazioni terapeutiche e sottoporsi a ravvicinati controlli oculistici.

In bocca al lupo!