Utente 261XXX
Salve, ho effettuato l'esame descritto, ecco il risultato. Carotidi regolari per calibro e decorso. Ispessimento intiamle diffuso (1.1 mm circa) livello di tutti i vasi esplorati bilateralmente. 1.5 mm circa segmentariamente nelle CC. Nella biforcazione carotidea destra ed all'origine dell'ICA sinistra sono presenti delle lesioni ATS miste, a superficie regalare, (dello spessore massimo di 3.3 mm circa), determinanti una stenosi massima del 30% circa ed in assenza di apparenti ripercussioni emodinamiche a valle. Non alterazioni al color.I.R. nel limiti nei tratti esplorati delle carotidi interne. Arterie succlavie pervie normali resistenze di tipo muscolare. Arterie vertebrali simmetriche all'origine e non modificabili ai movimenti di rotazione del capo. Conclusioni:ATS carotidea in assenza di stenosi emodinamicamente significative. il medico di famiglia mi ha prescritto cardioaspirina, Grazie, distinti saluti .

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
101860

Cancellato nel 2013
Ha fatto bene. In più riduca i fattori di rischio cardiovascolare.
[#2] dopo  
Utente 261XXX

Iscritto dal 2012
Salve, farò tesoro del suo consiglio, comunque prendo medicine per la pressione e per il colesterolo, grazie mille per la pronta risposta, distinti saluti.
[#3] dopo  
Utente 261XXX

Iscritto dal 2012
Salve dr Bardi, grazie della pronta risposta ma, è possibile sapere se ci sono condizioni di rischio trombi al 30% ?, e con le medicine che prendo sono sufficienti, assieme all'alimentazione controllare il rischio? Grazie mille, distinti saluti.
[#4] dopo  
101860

Cancellato nel 2013
il rischio di trombosi è minimo. continui con la terapia, dieta e sane abitudini. ricontrollo annuale ecoTSA.
[#5] dopo  
Utente 261XXX

Iscritto dal 2012
Salve Dr. Bardi, GRAZIE MILLE per la risposta, mi atterrò al suo consiglio, di nuovo Grazie, distinti saluti....