Utente 255XXX
salve dottore,soffro di rossore costante alle guance e anche unpo al naso,mi si infiamma se ho molto caldo,o in stati emozionali,sono gia andata da un dermatologo che mi ha detto di ripassare a ottobre per fare il laser in quanto ora sta arrivando l estate oltre che da subito mi ha detto che il laser non è una soluzione definitiva al problema perche mi potrebbero ritornare e quindi mi ha consigliato di tenermelo questo problema
sono quindi molto indecisa se fare laser o luce pulsata o fare nulla perche
leggendo le varie domande in questo sito inviate da utenti che hanno il mio stesso problema e leggendo le vostre risposte,sembrerebbe che anche facendo il laser o luce pulsata anche per 1 o 2 o piu sedute non aiuta a tutti
infatti qualche dermatolgo di questo sito ha risposto che bisognerebbe alternare laser con luce pulsata di ben 5 sedute per ogniuna per un maggior risultato
non so ora da cosa dipende questo,che su qualcuno funziona e su qualcuno no?me lo puo spiegare?
diciamo che il mio problema è questo rossore quindi lei mi consiglia solo laser o solo luce pulsata?o tutti e due ?
premetto che i capillari al naso mi sono venuti schiacciandomi i punti neri,mentre la couperose al viso per uno sbalzo di temperatura,quindi non sono nata gia con i capillari sul viso.
come posso sapere se il dermatolgo usa un laser adatto al mio problema?
si sente qualcosa quando si fa il laser alla pelle del viso?

grazie mille

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Gentile utente,
non è possibile dare alcuna risposta senza sapere che tipo di apparecchiature hanno proposto per questo trattamento: infatti il termine laser è davvero vago. Tra un'apparecchiatura ed un'altra può esservi la stessa differenza che passa tra una bicicletta ed un piatto di spaghetti.... Questo è uno dei motivi per i quali l'utenza è spesso disorientata: i risultati sono molto variabili in base all'apparecchiatura, ai parametri utilizzati, all'esperienza dell'operatore, alla diagnosi.
A disposizione per ogni chiarimento.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 255XXX

Iscritto dal 2012
come posso sapere quindi se il laser che userà il dermatologo è giusto per risolvere il mio problema?
[#3] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
È una bella domanda: da questa sede nessuno di noi può rispondere. Prima di tutto perchè è necessario avere visione degli elementi da trattare. Secondariamente -come le dicevo -è essenziale sapere quale trattamento viene proposto, con quale apparecchiatura e con quali modalità. Il mio consiglio è quello di richiedere al termine del trattamento un referto contenete i seguenti dati:
- tipo di apparecchiature utilizzata
- parametri utilizzati (fluenza, spot, tempo di esposizione)
Se uno studio è serio non esiterà a rilasciare quanto richiesto, viceversa può cominciare ad averer dei dubbi.
I miei più cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 255XXX

Iscritto dal 2012
a chi devo richiedere tutte queste informazioni al dermatologo o alla cassa?
[#5] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Ovviamente al dermatologo che le illustrerá il trattamento in base alla sua condizione cutanea.
Cordiali saluti
[#6] dopo  
Utente 255XXX

Iscritto dal 2012
e se non me lo volesse far vedere cosa devo fare?
[#7] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Lo dirà di sicuro: se viene proposto un trattamento sono nozioni indispensabili da comunicare.
cordiali saluti