Utente 294XXX
Salve,
il mio ragazzo ha dei puntini bianchi sotto al glande e la pelle del glande ogni tanto un pò screpolata.
questi puntini sono fissi e non si staccano, sono piccolissimi e si vedono bene solo in erezione.
prova grande fastidio al contatto.
secondo lui potrebbe essere tutto nato da una volta dove ha avuto un episodio di balanite: gli si è screpolata tutta la pelle di metà pene e al posto di riformarsi si facevano dei quadrati sottili di pelle che si staccavano da soli e gli davano grande prurito, facendosi dei lavaggi col bicardonato questo problema era sparito.
poi lamentava la presenza eccessiva di smegma e un andrologo l'ha fatto circondire. la smegma in effetti se n'è andato poi si è accorto di questi puntini.
non è che magari sono un irritazione dovuta alla pelle circoncisa che tocca proprio da quelle parti?
in ogni caso da chi deve andare per un problema del genere: da un dermatologo o da un andrologo?
si trova in difficoltà perchè si vedono solo quando il pene è in erezione, come si dovrebbe svolgere la visita in questo caso e come dirglielo al dottore? vuole anche essere sicuro di come è la procedura in questi casi per evitare "abusi"
ciao
grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Utente,Andrologo o Dermatologo,fa lo stesso,a patto che si ponga una diagnosi sulla coppia.La circoncisione può solo favorire la mucosa del glande ma,a questo punto,un tampone del secreto balanico si impone.Corialità.
[#2] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.ma utente

può andare sia dal dermatologo che dall'andrologo per valutare se si tratta di un'infiammazione/infezione e quindi valutare come trattarla se per via topica o per os. Per i puntini che compaiono solo con il pene in erezione converrebbe recarsi dallo specialista con delle foto che il suo partner effettuerà a pene eretto.

Un cordiale saluto
[#3] dopo  
Utente 294XXX

Iscritto dal 2013
grazie
purtroppo dalle foto non si vede bene, anzi non si vede niente forse perchè non disponiamo di una macchinetta con alta definizione.
a questo punto come glielo si fa vedere?

preciso nuovamente che questi puntini ci sono anche col pene a riposo ma si vedono nettamente solo col pene in erezione quando poi assumono anche una forma diversa
[#4] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
semplicemente attrezzandosi con idonea macchina fotografica oppure lo specialista indurrà al suo partner un'erezione farmacologica per fare una diagnosi.

Ancora cordialità
[#5] dopo  
Utente 294XXX

Iscritto dal 2013
grazie
cioè con che farmaco si induce l'erezione?
[#6] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Lo valutera' lo specialista.

Ancora cordialita'