Utente 699XXX
Da circa 3 anni soffro di ipertensione con valori pressori tra 120 e 145 di massima e tra 85 e 98 di minima e prendo quotidianamente una compressa di Zantipress da 30 mg. Pratico abbastanza regolarmente attività sportiva e all'età di 10 anni ho avuto un episodio di reumatismo articolare acuto con nessun danno al cuore. Da circa 3 giorni invece la pressione è drasticamente scesa e misuro valori di pressone tra 95 e 110 di massima e tra 65 e 75 di minima. Ho frequenti giramenti di testa soprattutto nel passaggio dalla posizione seduta a quella eretta. Il medico curante mi ha prescritto Citrak ma senza apprezzabili risultati. Vorrei chiedere se il tutto può essere normale oppure devo sottopormi e a quali esami di controllo.
Ho letto su internet, non so se potrebbe essere il mio caso, che potrebbe anche derivare da un cattivo funzionamento della valvola del ventricolo sinistro.
Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
i suoi valori non sono talmente bassi da giustificare una tale sintomatologia, che potrebbe in effetti trovare anche come motivazione una banale artrosi cervicale. Se tuttavia il fenomeno dovesse persistere, è ovvio che bisognerà rivolgersi di nuovo al suo curante.
Saluti