Utente 238XXX
Da alcuni mesi sto effettuando delle visite in cui ho consultato alcuni specialisti sia in campo andrologico che endocrinologico per deficit erettile permanente gia da diversi anni risolto con levitra,sono state indagate le cause e dai dosaggi ormonali e' emerso un livello di testosterone totale in 3 dosaggi diversi di 2,2/ 3,3 /2,8 ng/ml mentre lh ed e fsh sono sempre oltre 7,prolattina 4, estradiolo 20pg/ml testosterone libero 17pg/ml,ultimamente sto andando solo da un specialista andrologo/endocrinologo che mi ha fatto anche fare il test della farmacoinfusione con 5mcg di prostaglandina perfettamente riuscito,in piu' ho fatto ecografia testicolare in cui e' emerso causa il criptorchidismo unilaterale(orchidopessi a 7 anni) testicoli ipotrofici associati ad ipogonadismo normagonadotropo,si consiglia andriol 2 capsule al di' previo spermiogramma,io ho appena fatto lo spermiogramma e devo prenotarmi per la visita in cui mi verra' dato l'andriol anche se mi e' venuto qualche dubbio perche' nel corso dell'ultimo anno in cui ho visto diversi specialisti un endocrinologo in particolare sollevo' dubbi sul ruolo del testosterone nel mio caso di DE e mi mise in guardia sull'uso ad oltranza alla mia eta' di una terapia sostitutiva perche' giudicata potenzialente PERICOLOSA,l'attuale specialista inizialmente anch'esso diceva che significava doparsi usando testosterone ed era scettico poi dopo gli esami in cui e' stata esclusa una componente vascolare e neurologica e' convenuto sulla bonta' della terapia con andriol,vorrei un parere sul prodotto e sulla mia situazione(faccio presente che ho gia' usato testogel qualche anno fa con pochi risultati e con aumento di peso consistente)

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,leggendo lo storico nel Forum,vedo che Le sono state fornite risposte esaustive,per cui,escludendo pericoli relativi alla assunzione del T undecanoato prolungata,posso solo ribadire che ho dei dubbi circa la definizione di ipogonadismo normogonadotropo riservata al Suo caso clinico,ricordando che i valori di testosterone libero non sono valutabili per un problema legato ai reagenti in uso.Cordialità.
[#2] dopo  


dal 2015
forse e' riferito al basso livello di testosterone totale che in 3 dosaggi ha dato i seguenti risultati:marzo 2012 :2,2ng/ml agosto 2012 3,3ng/ml dicembre 2012 2,8ng/ml
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...mi riferivo ad entrambi i parametri che,a mio modo di vedere,non necessariamente determinano la necessita' di un terapia cronica con testosterone.Cordialita'
[#4] dopo  


dal 2015
mi viene il dubbio che la mia impotenza non sia di origine ormonale,mi dica cio' che pensa
[#5] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...la disfunzione erettile riconosce,innanzitutto,una genesi vascolare,cui si puo' associare uno squilibrio ormonale oltre agli scontati riverberi psicologici.Cordialita'
[#6] dopo  


dal 2015
Dalla prima risposta che mi ha dato dubito che sia un problema ormonale perche' mi ha detto che dissente sulla diagnosi di ipogonadismo ipogonadotropo visti i miei dati ormonali,a questo punto rimane il problema vascolare che pero' pare non sussistere perche' ho eseguito il test della pge1 intracavernosa e con soli 5 mcg ho avuto una risposta molto potente con quasi 3 ore di erezione costante e dolorosa,lo specialista mi ha detto che la componente vascolare e' da escludere,a questo punto rimangono gli eventuali riverberi psicologici.Dimenticavo che il cialis su di me non fa alcun effetto e l'unico farmaco che mi puo' aiutare e' il levitra.Ora non voglio mettere in conflittualita' lei con lo specialista che mi sta seguendo ma posso capire che avete 2 visioni diverse proprio perche' lei non da molto peso alla mia situazione ormonale,mentre chi mi segue dice che ho le gonadotropine alte e gli ormoni bassi cosa che dimostra che i miei testicoli lavorano poco e sono stati definiti ipotrofici dopo l'ecografia cosa compatibile con il quadro di criptorchidismo.a questo punto non rimane che provare l'andriol che ne dice....
[#7] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...il testosterone undecanoato ha un senso terapeutico sostitutivo mentre il vardenafl non cura nulla ma...aiuta tanto...Segua i consigli di chi ha avuto il privilegio di visitarLa.Cordialita'