Utente 296XXX
Salve, sono un flautista di 21 anni.
Circa 4 anni fà, per la prima volta ho avuto una tonsillite acuta;dolori alle tonsille fortissimi e placche in gola numerose duravano una settimana, poi, grazie all'uso dell'Augmentin sono guarito, e, dopo due-tre giorni mi son riammalato.
Il tutto è durato per un mese, ma dopo la prima cura di Augmentin ho avuto una reazione al farmaco ed ho fatto circa 16 punture di penicillina in totale.
Questa tonsillite è stata la più duratura nei gli altri anni massimo una settimana e son guarito.
La reazione all'Augmentin la posso descrivere cosi:
di notte mi sono svegliato con tantissime bolle su tutto il corpo, ho chiamato il medico che con una puntura di antistaminico(credo).

Una settimana all'anno le placche si sono sempre ripresentate nonostante d'inverno porto sempre la sciarpa ed il benactive con me.
Vengo al punto.

Poichè oggi sono ammalato approfitto di tale occasione per porgere quest'ultima domanda:
Siccome sono intollerante All'Augmentin, posso prendere il Giason?
Il medico mi ha prescritto il Giasion, ma come il vostro sito raccomanda sempre, ho letto il bugiardino e c'è scritto di non prendere il farmaco se si è intolleranti alla penicillina.

-Mi consigliate di operarmi?
Domanda da parte di tutti gli strumentisti a fiato:
-Suonare moltissimo (5 ore al dì) irrita le tonsille?

Ringrazio Vivamente.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
16% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gent. utente,

anche se con ritardo...rispondo ai Suoi quesiti con lo stesso ordine:

- non assuma antibiotici senza aver prima consultato il Suo Curante;

- non vedo la necessità di sottoporsi ad un intervento di tonsillectomia per un singolo episodio annuale. Deve essere utilizzato una molecola diversa da quella a cui è allergico;

- non irrita assolutamente le tonsille suonare tanto (parola di sassofonista!!!) ;-)


Cordiali saluti.