Utente 297XXX
Salve, sono una ragazza di vent'anni e mi rivolgo ad andrologia perchè sono nel panico totale e necessito una risposta urgente,visto che i consulti di ginecologia sembrano essere già troppi per essere analizzati dal sito. Ieri sera ho avuto una brutta esperienza. Premetto che sono vergine e che ho un ciclo irregolare da sempre, senza mai aver lamentato particolari sintomi o gravi ritardi. Tuttavia il mio ciclo risulta in ritardo di circa una settimana, elemento che non mi ha inizialmente allarmata considerata appunto la mia irregolarità e il cambio di stagione mescolato allo stress quotidiano imposto dalla mia vita da pendolare.Ieri sera però alla fine del petting con il mio ragazzo lui ha eiaculato e un paio di "schizzi" sono venuti a contatto con la parete esterna dell'ingresso della vagina. Subito dopo sono corsa a lavarmi, però temo di aver peggiorato la situazione e aver facilitato l'ingresso dello sperma invece di averlo bloccato.
Richiedo delucidazioni e ringrazio anticipatamente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Utente,dorma sonni tranquilli perché,senza penetrazione,è impossibile che si verifichi una ravidanza.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 297XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio molto, ma non sono ancora del tutto tranquilla specialmente perchè ho letto su internet di molte esperienze di gravidanza assai improbabili e perchè il mio ciclo continua a tardare. Ho intenzione di recarmi al più presto al consultorio della mia zona.