Utente 296XXX
Salve,sono una ragazza di 20 anni e da circa 1 anno(dopo aver partorito) sto poco bene.
i miei sintomi sono astenia,dolori e vibrazioni in prossimità del cuore,peso sui i polmoni come se per farli aprire totalmente dovessi respirare con una forza tre volte maggiore della mia,problema di circolazione perché mi si "addormentano"gli arti e per avere nuovamente la sensibilità passano piu di 30 minuti,sensazione di gola chiusa,di occhi pesanti e testa vuota...inizialmente pensavano fosse somatizzazione dello stress siccome la mia bimba é nata altamente prematura(26sett gestazionali) ma passato lo stress e aumentati i disturbi quest ipotesi é stata abbandonata...così ho fatto un rx torace risultata negativa ma dopo nulla é cambiato anzi,ho iniziato ad avere abbassamenti di voce e dolori sempre piu forti nella zona cuore tanto da credere che fossero collassi o infarto...così ho fatto un ecocardio che ha riscontrato una lieve insufficienza della tricuspide,lieve rigurgito e discinesia sx...da li mi hanno consigliato le analisi compresi i valori della tiroide. Analisi ok apparte la solita microcitemia e i globuli rossi un po alti,mentre quella della tiroide é risultata con un valore tre volte maggiore al normale così ho iniziato la cura con eutirox(prima 25,poi 50,poi 100mg) ma nonostante la cura i fastidi soprattutto sul cuore,queste vibrazioni fitte e pesi,continuavano cosi ho fatto una visita in prontosoccorso. mi hanno fatto un elettrocardiogramma che é risultato normale e gli enzimi risultati normali tranne il cpk massa che era basso. Tra l altro mi hanno detto con un consulto con il cardiologo che é impossibile che io abbia una discinesia perché troppo giovane. adesso io sono molto confusa perché sembrerebbe che io sia in ottima slute ma in realtà sto malissimo e ogni giorno peggiora...non so che pensare e a volte mi sembra di morire e di non riuscire a controllare i miei fastidi che diventano padroni del mio corpo e della mia giornata...non so piu che fare!!! Cosa potrebbe essere? Grazie anticipatamente !!!!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Da quanto lei riporta il cuore non è responsabile dei suoi disturbi, mentre la disfunzione tiroidea ne può giustificare alcuni. I dolori al torace che riferisce sono atipici e potrebbero essere dei semplici risentimenti muscolari. Se poi la microcitemia si associa ad anemia anche questa può giocare un ruolo nella genesi di alcuni dei suoi sintomi.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 296XXX

Iscritto dal 2013
In questo momento no,non sono anemica ma l anno scorso ne ho sofferto parecchio con emoglobina a 5...sono portatrice sana di beta thalassemia ma non malata...sono molto spaventata per i dolori toracici in quanto sono tutti concentrati li,sotto il seno sx e nello sterno...dimenticavo,soffro di pressione bassa,spesso é 80/45!!
Grazie per la tempestiva risposta!
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
La pressione bassa può essere causa dei suoi disturbi. Per i dolori toracici le ripeto che il suo cuore non ne è responsabile.
Saluti
[#4] dopo  
Utente 296XXX

Iscritto dal 2013
E cosa potrei fare per tenerla sotto controllo?cibo o altro da evitare?mi ha rassicurata,grazie!
[#5] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
L'ipotensione non è altrettanto pericolosa come l'ipertensione, ma può dare dei disturbi difficili da trattare. Può mangiare con un pò più di sale nei periodi nei quali risulta particolarmente bassa e bere abbondantemente; eviti anche i luoghi affollati e il calore eccessivo.
Saluti
[#6] dopo  
Utente 296XXX

Iscritto dal 2013
Salve dottore,
volevo riportare i valori delle analisi:
tsh:15
atpo:8610
anti tireoglobuline: >500.
nonostante eutirox sto molto male, sono aumentate extrasistole e cardiopalmi.
la scorsa sera in p.s. mi hanno consigliato un beta bloccante ma ad ogni misurazione i battiti restano sotto i 60 quindi non posso prenderla...
che posso fare? io sento i battiti lenti e pesanti,anche sulle carotidi...
mi sento molto stanca,non riesco a far nulla, mi sembra d aver 80 anni!
[#7] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Deve rivolgersi ad un endocrinologo di fiducia.
cordialità