Utente 227XXX
Egregi Dottori,
in riferimento al precedente consulto, ieri ho effettuato un controllo cardiologico da uno specialista diverso dal solito. Purtroppo la diagnosi che possiedo e' scritta a mano quindi posso riportarla solo parzialmente e spero che sia sufficiente perche' qualcuno
mi spieghi esattamente cos'ha il mio cuore.
ECG

RITMO SINUSALE 58
PR 0.18
Q T 400 .....
LIEVI ANOMALIE DELLA RIPOLARIZZAZIONE

ECOCARDIOGRAMMA

AORTA 2.4 CM.
ATRIO SN 3.3 ( SUPERFICIE 12 CMQ)
MITRALE CON ........ DEL LEMBO POSTERIORE
VENTRICOLO DX NORMALE
VENTRICOLO SN TD 4.8
FE 73%
LIEVE INS. MITRALICA E TRICUSPIDALICA

CARDIOPATIA SCLERO-DEGENERATIVA
FIBRILLAZIONE ATRIALE CON EPISODIO DI SCOMPENSO TRATTATO CON RICOVERO NEL NOV. 2012
BUONA CONDUZIONE EMODINAMICA
ATEROMASIA AORTICO
DISLIPIDEMIA IN TRATTAMENTO (VYTORIN 10/10)

DA PRECEDENTE ECOLCOLORDOPPLER

VASCULOPATIA ATS CAROTIDEA ( 10%)

Confermata terapia precedente:

PLAUNAC 10 X 1
LASIX 25 X 1
RYTMONORM 150 X 3
SINTROM ( CONTROLLO INR)

Grazie per una risposta franca perche', casomai, preferirei sapere esattamente piuttosto che ipotizzare.

Distinti saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Guardi, da quanto riporta e da quello che per me è possibile ipotizzare a distanza e senza conoscerla, credo che lei abbia solo lievi ripercussioni sul cuore per effetto della pressione arteriosa elevata che tratta farmacologicamente (si parla di cardiopatia sclero-ipertensiva). Il discorso si complica con la comparsa della fibrillazione atriale (anch'essa inquadrabile nel contesto di un danno secondario dell'organo "cuore" per effetto dell'ipertensione) poichè durante questa aritmia, che fà battere il cuore velocemente, si genera nel suo caso uno scompenso cardiaco. E' quindi importante cercare di prevenire la FA e per questo le stanno facendo assumere il Rytmonorm. A mio giudizio è però altrettanto importante verificare se la terapia antipertensiva che assume è efficace e questo può esser fatto con un Holter pressorio delle 24 h che deve però effettuare durante la stagione invernale.
Cordialità