Utente 249XXX
buongiorno dotori,sono una ragazza di 26anni normopesa,vado 3 volte settimanale in palestra,dove amo fare sollevamento pesi,per 40min e cardio 30 min con fv 150-160bpm...tempo fa dopo palestra ho avuto batiti molto accelerati,mio cardiofrequenziometro mi faceva vedere 210 bpm,e succeso in machina,con senzazione di svenimento,arrivata al ps ecg risultava anormale per via delle arytmie,extrasistole,pero i batiti erano scesi a 90-100 per 1ora,e nn e stata dimostrata la tachicardia,invece mio medico cardiologo mi ha detto che di siguro nn e stato panico,ma parossistica...in passato ho chiesto consulto a questa problema e dot.cecchini mi ha sugerito che l ablazione sarebe una soluzione....e che io sn ansiosissima,e mi prendono spesso crisi d ansia,pero come ho questa pasione di fare pesi in palestra ad intensita un po piu alta,per modelare il corpo,mi trovo avre tachicardia mentre faccio sollvamnto pesi...adesso non so se e perche vado in panico perche mio cardiologo mi ha detto di fare tonificazione non esagerare con pesi e fare piu cardio,e non sentendo come una totale aprovazione per bodybulding mi spavento e vado in crisi durante alenamento,oppure centra il cuore un po.in passato facevo tranquila e mai avuta tachicardia.faccio da 18mesi sport.ho fatto pure fine dicembre prova sotto sforzo..188bpm,mi ha fermata il cardiologo,dicendomi che mio cuore funziona benissimo sotto sforzo,mi scompaiono aritmie,extrasistole,tutto.come arrivo al riposo ricominciano una maree di extrasistole,forte aritmie,posibile per mio fattore ansioso.mi ha detto che ho pure una ottima resistenza fisica..allora perche non mi dice che posso fare tranquilamente pesi?prendo pure flecainide 1pastiglia al gg.adesso mi ha consigliato di fare holter durante un gg in quale lavoro e vado in palestra.se faccio lavoro di tonificazione con pesi e si sto intorno 150-170bpm andreba bene?quando faccio cardio nn ho niente,ni afaticamento ni dolore e sto a 150-160bpm.potrei per exempio sofrendo di aritmie morire di infarto mentre dormo?si sentono cosi tante storie del genere in giovani.io prendo pure mezza almarytm prima di dormire.possibile tutto questo su fattore d ansia?ho pure prolasso mitrale con lieve insuficenza...e ho pure un piccolo di 19mesi e gia ho una vita stressata,rinunciare pure a unica attivita fisica che mi piace starei proprio molto malle.grazzie...e mi da qualche consiglio!!!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Guardi io non le ho consigliato l ablazione ma uno studio elettrofisiologico.
L attivita fisica che lei pratica, sollevamento pesi, non è indicata.
Arrivederci
Cecchini
[#2] dopo  
Utente 249XXX

Iscritto dal 2012
dottore volevo dire che in consulto precedente mi avete detto che essendo giovane l ablazione sarebbe una soluzione per non prendere tutta la vitta farmaci.quando faccio solevamento pesi non faccio come un bodybulder,non riuscirei,e si riducesi i carichi un po e faccesi tonificazione con i pesi in fascia aerobica,cca 150,max 160bpm,in quale non sento un sforzo fisico,perche per modelare un po fisico fare solo ciclette o tapetto mi asciugherei solo.E io non capisco,perche avendo questi problemi,mio cardiolo mi ha detto che alla prova sotto sforzo mio cuore funzionava meglio di come e al riposo.e che ho un a buonissima risposta sotto sforzo.mi ha fermato lui a 188bpm,pero io potevo andare di piu,tenendo conto che a 188 bpm riuscivo ancora parlare con l infirmiera.ma si prendesi un antiansiolitico per vedere se con quello vado lo stesso in tachicardia?tenendo conto che ho atacchi di panico....e risulterebe ch e per via del panico questa mia tachicardia?prendo pure la pillola...centra qualcosa?che non mi lascia perdere 2-3kg,anche se ho una sana alimentazione e sport.grazzie dottor cecchini
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Lei è maggiorenne.
Faccio cio che vuole, porti io suo cuore a 188 bpm, anzi un po piu veloce.
Arrivederci ed auguri
Cecchini
[#4] dopo  
Utente 249XXX

Iscritto dal 2012
scusa,forse ha capito malle,alla prova sotto sforzo sono arrivata a 188 non in palestra,non farrei un alenamento del genere,e mi referivo se potessi fare tonificazione muscolare che e ben diversa di alzare pesi con carichi alti,come fanno i bodybulder,e pure che ho un bimbo piccolo da crescere,una vita stressata,un lavoro part time che e molto stressante e abastanza pesante,un marito disocupato che non trova lavoro,e per sfogare un po faccio la palestra.e vi ho chiesto soltanto di darmi qualche opinione,non e necesario di dirmi che sono maggiorene.faccio da 18 meesi palestra e sotto 140-150bpm non sento niente..come se caminasi a piedi.non penso che qualcuno meterebe in pericolo sua vita tenendo conto che ha una famiglia di mandare avanti.io una ho fatto un po di pesi piu alti dopo una prova sotto sforzo negativa,pero non ho solevato le montagne..e pure al lavoro sollevo plache e casoni di 15 kg o di piu.che mi spacano la schiena,e cosa dovrei fare?nn ho altre scelte...scusa,mi devo sentirmi malata,rischio infarto?
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
guardi e' inutile che lei s arrabbi con me per cose delle quali non so niente.
La domanda e' semplice: lei pensa che sia difficile seguire un regime di vita normale, senza sollevare pesi,spaccarsi l schiena, etc?
arrivederci
cecchini
[#6] dopo  
Utente 249XXX

Iscritto dal 2012
non mi sono arrabiata in nessun caso con lei,ho un lavoro che e molto impegnativo e cosi com e,me lo devo tenere perche solo io lavoro in casa,in quanto allo sport vorrei continuare andare in palestra senza venirmi atacchi panico pensando al infarto.pure fare alle machine con pesi bassi mantieni una fascia aerobica che non provoca tachicardia,e sei non piu di 140 bpm,mi referisco a tonificare non metere massa che impiegna un notevole sforzo fisico.e in fascia aerobica calcolando a 65-70bpm che ho alla mattina dovrei stare intorno a 70-75°/°..quello che sarrebe 140-165bpm,se non sbaglio...facendo caminata veloce e ciclette in questa fascia corro un rischio?una vita normale non significa fare pure sport?e per fare quel studio elletrofisiologico cosa implica?serve solo impegnativa dal medico di base per prenotarla?
[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Vita normale significa una vita come tutte le persone, certo anche fare sport.
Ma se lei ha problemi di ritmo come quelli che ha indicato nel primo post occorre che venga sottoposta ad esami accurati.
Lo studio elettrofisiologico richiede il ricovero per un paio di giorni e consiste nell'introdurre attraverso una vena ed un'arteira dell'inguine o del braccio un piccolo catetere che arrivi fino al cuore.
Ne parli con il suo medico
Arrivederci
cecchini
[#8] dopo  
Utente 249XXX

Iscritto dal 2012
ma facendo un holter quando ho una giornata normale in quale faccio sport,lavoro..etc potrei becare una aritmia del genere?io ho sempre i batitti molto accelerati,vi spiego,ho messo il cardiovrequenziometro adesso,sto sul divano e scrivo ho 70-75bpm constanti..mi alzo e faccio qualche passo ,solo caminare o prendo il bimbo in braccio per spostarlo sono a 100-130...e riguardando la pillola,prendo la YAZ puo dare problemi,o e meglio usare profilatico?e qual e la diferenza tra un atacco di panico e una parossistica.in un ataco di panico non si puo arrivare a 200bpm?io sofro speso di atacchidi panico e non prendo quasi mai antiansiolitici.per exempio mio bimbo e andava in apnea un anno fa e mi sono spaventata cosi forte che ho sentito il cuore galopare che mi sentivo di svenire..pero mi sono concentrata respirando profondamente e mi sono ripresa in un paio di minuti...e piu episodi del genere se manifesta quando ci penso tropo al infarto e mi vine tachicardia.
[#9] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
E' probabile che lei abbia attacchi di panico, ma se lei riferisce di avere avuto frequenza cardiache cosi' elevate sarebbe opportuno che lei approfondisse le indagini, come le ho detto piu' di una volta.
Arrivederci
cecchini
[#10] dopo  
Utente 249XXX

Iscritto dal 2012
allora la prova sotto sforzo negativa non puo essere tranquilizante un po?aritmia che scompare sotto sforzo e di origine benigna?com e possibile che il cuore funzioni meglio durante lo sforzo?perche mio cardiologo non mi ha detto di aprofondire la cosa e di stare tranquila in qullo che riguarda infarto?per non spaventarmi?anche lui mi ha consigliato di ridure l intensita di alenamento con pesi,e preferire di piu alenamento cardio.come mai prima di avere 4 anni fa primo ataco di panico non mi sono mai accorta di aritmie e non ho avuto mai nssun tipo di sintomo?e perche alla scuola ero obligata a fare esame finale del licee con prove di impegno di sforzo notevole?tipo corsa di velocita oppure di resistenza...quella di resistenza mai riuscita farlo prche mi veniva malle verso la fine mi mancava fiato....allora in mio paese si rischia tantissimo nelle scuole.
[#11] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
le rispondo alle domande alle quali posso rispondere...
il fatto che le aritmie scompaiano con lo sforzo è molto positivo e la deve tranquillizzare.
il fatto tuttavia che lei lamenti episodi di tachicardia parossistica a mio parere suggerisce la esecuzione di uno studio elettrofisiologico
con questo la saluto
cecchini
[#12] dopo  
Utente 249XXX

Iscritto dal 2012
e che ho paura......
[#13] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
questo lo capisco, ma a 26 anni lei deve sapere con certezza qual e' il suo problema
Arrivederci
cecchini
[#14] dopo  
Utente 249XXX

Iscritto dal 2012
e questo il problema....che non capisco piu il problema...mio cardiologo non dovrebe dirmi cosa rischio o si la cosa serve aprofundita tenendo conto di quante ecg,eco cuore,holter 3 anni fa,2 vizite sotto sforzo?mi ha detto di fare ativita fisica regolare,dieta mediteranea,di evitare sforzare troppo con pesi,prendere 1comresa,1 compresa mezza di flecainide al gg,mi dice che non rischio infarto,che ho una mareea di extrasistole sindrome ansiosa,prolasso con lieve rigurgito ch non e nulla,di controlarmi 1 volta a 2 anni.mi ha detto che sono probabile episodi di tpsv sotto un sforzo molto intenso,oppure con il ccaldo eccesivo quando ero in machina,ma non mi ha mai detto di fare aprofondimenti..per questo che non capisco..ni non so si mi devo preocupare o no.....ho ancora un po e entro in depresione,ho fatto pure parto normale,oltre che ativita agonistica e solevamnto pesi....pure lego in internet pure di QT lungo,ma sincramente non penso di avere a quanto vivo io in stress e con tachicardia,e questi battiti extra e tachicardia...dottore e mi dica..si sto inferiore a mia eta a 160 bpm va bene?sto che disturbo con tante domande,pero una volta che lei e disponibile a rispondere a chi non capisce.......e vedo che non sono l unica in questo site
[#15] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Gentile Signora lei non disturba affatto con le sue domande. Tenga presente che se fa sempre le solite domande ricevera' le solite risposte...all'infinito.
Allora:
1- lei NON rischia l'infarto
2- se le e' stato parlato di tachicardie parossistiche sopraventricolari bisogna comportarsi di conseguenza specie in una donna giovane come lei
3- non posso certo io parlare di cosa pensi il suo cardiologo, le posso dire cio' che penso io
4- che lei sia ansiosa non c'e' dubbio ed occorre pertanto che lei curti la sua ansia, dal momento che non mi pare che la terapia in atto le stuia funzionando.
Detto questo la saluto

arrivederci
cecchini
[#16] dopo  
Utente 249XXX

Iscritto dal 2012
grazzie mille,di siguro faro piu ativita cardio e meno pesi e di bassa intensita,e faro acertamenti per vedere se la mia tachicardia e di origine psicologica perche non sto curando l ansia o della conduzione...grazzie di nuovo.
[#17] dopo  
Utente 249XXX

Iscritto dal 2012
buongiorno dottore,volevo dire che lunedi notte stavo adormentando il piccolo e pensando sempre al cuore,e farmi mille ansie e pipi mintali ho sentito un tufo al cuore una forte tachicardia che e partita...mi rendo conto che dovuto allo stress che vivo e la mia ansia mi parte la tachicardia..di siguro un tpsv perch stessi sintomi di sempre,ho chiamato pure 118 ma gli ho richiamati dopo perche mi ha portato mio marito al ps,per non spaventare il bimbo.durante la crisi ho preso una mezza flecainide,avevo gia preso mezza 2 ore prima.avevo fatto pure bagno un po troppo caldo in quella sera.al ps sono arrivata solo cn tachicardia sinusale 124bpm....3 ore di tachicardia sinusale,non sono scesi batiti sotto 104bpm,pure panico perche nn riuscovono stare ferma per via del tremore fortissimo....l ecg mi hanno detto tachicardia sinusale..104bpm,qrs 92,qt-qtc342-453..pero mi hanno detto che e tutto normale..a me sembra il qtc un po lungo,loro dicevano che e normale.
a tutte ecg fatte mi risulta valori tipo qt/qtc 360-420
qt/qtc 376/454
holter ritmo st-t non alterato--max 430...fr max in 24h..140bpm,min 67 bpmho fatto holter sospendendo almaritm 3 anni fa,pero non so se e impresione mia l ecg con flecainide 1 cpr al gg mi da il qtc piu lungo e dove nn ho preso e 420-430....
adesso mi hanno detto di rifare holter in 18 aprile,e prendo lunedi app pure per visita cardiologica eletrofisiologica,anche se durera un po finche mi programa.

volevo chidere se al holter sospendo almaritm o lo uso in quelli 24 ore....se uso il holter vado in palestra cn il holter o no,tenendo conto che quando fai sport si alza i bpm?i qtc sono normali?
in seguito a queste robe legate al cuore ho sempre atachi panico e nn riesco vivere,sn stresata per problemi financiari e di salute.mi sveglio con tachicardia e ho senzazione che muoio di un infarto in ogni momento,e non potro crescere mio figlio,sono terorizata pure di vizita eletrofisiologica...
[#18] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Guardi gliel ho gia scritto tante volte: lei deve sottoporsi a studiomelettrofisiologico,e,se necessario,ad ad ablazione.
Se fa le stesse domande avra' sempre le solite riposte
Arrivederci
Cecchini
[#19] dopo  
Utente 249XXX

Iscritto dal 2012
questo lo ho gia capitto...gia sto prenotando appuntamento per eletrofisiologico lunedi..ma nn e che te lo fanno subito,dura quasi sempre un paio di mesi.....chiedevo del qt/qtc,e l holter che me lo fa prima..certo a pagamento che si no aspetavo pure la 4 mesi...prendo antiaritmici o no durante holter?e si e di natura psicologica che ablazione mi fa?nn ho avuto niente 23 anni e scatata con un attaco d ansia-finno al studio posso stare tranq?
[#20] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Esegua l' holter senza Almarytm in modo che sia piu' facile che lei abbia l'aritmia che la infastidisce durante la registrazione. Una volta individuata l'aritmia sara' il cardiologo a prescriverle un'eventuale studio elettrofisiologico con ablazione.
Per cio' che concerne il suo evident stato ansioso e' vero che puo' facilitare la comparsa di aritmie ma solo se lei fosse nata con una via di conduzione anomala potrebbe avere un certo tipo di aritmie.
Se fosse accertato che lei avesse una via di conduzione anomala (come moltissime persone hanno) l unica soluzione e' l ablazione.
si tranquillizzi
cordialita'
cecchini
[#21] dopo  
Utente 249XXX

Iscritto dal 2012
grazzi dottore..ancora un picollissima domanda..per adesso...posso prendere xanax durante holter una piccola dosse di 0.25 2 volte al gg?nn alunga il qtc?
[#22] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Puo assumere Xanax senza problemi.
Arrivederci
cecchini
[#23] dopo  
Utente 249XXX

Iscritto dal 2012
a presto :)
[#24] dopo  
Utente 249XXX

Iscritto dal 2012
buongiorno di nuovo...e vi chiedo di nuovo na opinione,mercoledi non so bene cosa mi e succeso in machina perche ho speso una presione dentro testa,che in machina questa presione aumenta e diventa dolorosa,prendendo tutta parte sinistra del corpo,capo ,colo,bracio,petto,gamba... una senzazione di paralizia,come una fulminata al improviso,di nuovo senzazione di svenimento molto forte,ma senza tachicardia,ho ffermato di colpo machina cn 4 frece,sn uscita e un signore ha chiamato 118,apena mi regevo in piedi..mi aspetavo a un infarto esendo ipocondriaca ,non sentivo tachicardia forte ma batiti ritmate ma forti,molto sonore,in ambulanza mi hanno fatto ecg,tutto nella norma anzi il cuore funzionava bene,in ps ecg e analisi sangue di nuovo,tutto normale,apena avevo preso flecainide prima di questo evento,e stato traumatico.
mi hanno detto che sono atachi di panico,e DAP...che nn centrava cuore stavolta...forse ....in ultimo tempo ci ho fatto una fobia per infarto,ma quando mi e succesa sta roba ero tranq e ascoltavo musica.mio medico di base dice che sembra un po strano come ataco panico..
E un altra roba..ecg mi dicono che e normale..avevo 92bpm,qrsd 94qt 368qtc 458....una setim fa era qtc 453... ho visto questo aumento quando faccio le ecg in terapia con flecainide...le ecg senza flecainide ho qtc 420-435max...e gli ho detto a mio cardiologo....ce qualche rischio...?mi hanno dato pure xanax 0.25 ...2 volte al di.
mio cardiologo mi ha detto di fare holter pross settimana con la terapia,perche il holter di 3 anni fa era senza flecainide,ed tratto st-t era perfetto,e vuole vedere com e pure cn il farmaco.....
Posibile che da quando asumo il farmaco ho stanchezza e altri disturbi?
[#25] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Le rispondo una ultima volta, perche lei pone le stesse domande.
Premesso che sicuramente lei ha attacchi di panico, lei dovrebbe fare lo studio elettrofisiologico, oppure pensa di assumere Almarytm per tutta la vita, chiamando ogni settimana il 118?
Quindi per cortesia non riproponga le stesse domande. Io la risposta gliel ho gia fornita piu volte.
Arrivederci
Cecchini
[#26] dopo  
Utente 249XXX

Iscritto dal 2012
gentile dottore ho chiamato per fare apuntamento ma mi hanno detto che deve chiamare mio cardiologo a parlare con aritmologo per prendermi lui apuntamento....mio cardiologo mi ha detto di aspetare risultato holter e mi fa una visita cardiologica e mi prende lui apuntamento per studio eletrofisiologico e mi ha detto che sara siguro necesaria ablazione.
MA finno che mi fanno quell studio posso vivere pure io come tutte le persone?voglio ritornare in palestra,non amazarmi ma fare sport come tutte le persone,perche da 2 settimane nn vado piu per via del ansia e del panico,inizio pure psicoterapia fra un po.
E lei conosce come sono in cardiologia in ospedale SANTA MARIA DEI ANGELLI di Pordenone?si possono fidare per studio elstrofisiologico e ablazione qua?
[#27] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Sicuramente e' un centro all'altezza della situazione.
Aspetti a riprendere la palestra e si faccia dare una terapia per il panico dal suo Medico.
Con questo la saluto
Arrivederci
cecchini
[#28] dopo  
Utente 249XXX

Iscritto dal 2012
gia prendo dall medico xanax 2-3 volte al gg,per questo vorrei tornare per il fatto che mi aiuta psihicamente,ma non per alzare pesi come facevo ma per fare una caminata veloce in un po di pendenza,un po di tonificazione che sn tutta tesa e giu psihicamente,certo iniziare tutto in modo graduale.non voglio superare 145bpm sotto sforzo.
Anche se in ps mi ha detto e tutti mi dicono che nn centra infarto con le mie tpsv pensare sempre al cuore mi sta portando in depressione.e a 26 anni vivere cosi.....
[#29] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Ascolti faccia cio che vuole
Lo xanax non è una cura per gli attacchi di panico, le riduce i sintomi senza guarirla..
Sono 28 post che diaciao le stesse cose.
Arrivederci
Cecchini
[#30] dopo  
Utente 249XXX

Iscritto dal 2012
inizio pure psicoterapia martedi.....e mi l ha datta una psichiatra...ormai tutto e partito da paura per il cuore....da 28 post mi dice che serve uno studio eletrofisiologico e vi dico che mi lo prenota mio cardiologo ma vuole aspetare risultati del holter e visita con ecg
ma la cosa che non riesco capirla e ....MIO cuore e malato o no?
-tutti 3 eco cuore normali
-holter normale...tachicardia sinusale,st-t normale senza flecainide...ma ho extrasistoli tantissime7700 che diceva cardiologo sembrava una cosa inocuoa....anzi non ho preso tratamento trane che dopo parto
- al minimo 7 ecg tutti normali
-2 test di sforzo normali,perfetti negativi masimali,senza extrasistoli
-presunte tpsv non documentate..
-10000atachi panico..allora se si sviene da tpsv e si sviene pure dai atachi di panico come si fa distinguerli?
-perche dio santo mio caro dotore cardiologo che mi segue da 3 anni non mi ha mai parlato di un studio eletrofisiologico finno che nn gli ho chiesto io di farli?ci credo pure io che a quanto lo stressato pure lui con mia ansia per cuore mi ha detto che e meglio fare questa roba qua,che me lo prenota lui.
-mio medico di base dice che nn ho niente che tutto e dallo forte stress e da fobia che ho preso per il cuore.meno malle che e paziente e mi soporta...
Non penso che vi e mai succeso mai atachi di panico per vedere cosa si prova e quanto ti rovinano la vita,ma durante un ataco di panico fortissimo con tremore come non si puo arrivare pure a 200bpm?se arrivi tremare come una foglia e sei in una tensione nervosa incontrolabile....
non e obligato scrivermi

[#31] dopo  
Utente 249XXX

Iscritto dal 2012
scusate il mesaggio di sopra ma ero un po nervosa....e che spesso i dotori cardiologi speso che non capiscono e che non spiegare tutto ai pazienti arrivano a fargli avere solo ansia e preo cupazioni,e uno che ti dice non e nula,altro che sta roba hanno tanti,niente di che,dopo che si devono fare interventi,studi etc,altro che mi scrive su referto che la paziente si preocupa inutilmente che nn e bisogno di acertamenti...etc etc..queste robe possono scatenare atachi di ansia,si no non sarebero miliaia di persone a fare mile domande qua in forum...e disperati preocupati...24 anni nn sn pasata da nesun dotore,trane quello di base,mai avuto un sintomo in vita mia,stancheza,giramenti,sincope ,sempre fatto sport etc..e improvisamente mi trovo dopo un ataco di panico malata di cuore,testa,analizi miile etc......
complimenti per la pazienza a rispondere ai utenti ..io non riuscirei......
[#32] dopo  
Utente 249XXX

Iscritto dal 2012
scusate ho eseguito il holter con seguenti risultati:
durata23.46m
batiti:117822
normale 99°/°
artefatto 4°/°

fc media 86
fc min:58
fc max:136
veb 197
sveb 81
qtc 0.46.holter..mi ha detto dovuto al flecainide ma che nn e preocupante
ritmo sinusale,episodi di tachicardia sinusale,sporadica extrasistole sopraventricolare.sporadica extrasistole .ripolarizazione normale.
terapia 2 da 50mg almaritm al gg e 2 o 3 di xanax 0,25 al gg durante holter
il medico mi ha detto la cosa migliore ablazione si no ...continuare terapia farmacologica
sn stata pure in palestra cn holter dove ho fatto moderata anaerobica e aerobica..solo 127 bpm ,come batitti cosi bassi nn so ni io,e la e stato trovato ii miglior risultato sotto il sforzo.
mi ha detto che il xanax va benissimo ma nn fare terapia cn antidepresivi perche sono solo esageratamente ansiosa e antidepresivi alunga di piu qtc.

lei cosa pensa dai risultati?
[#33] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Gentile Signora,
l'holter del quale lei ha postato la riusposta e' un Holter normale (sotto flecainide).
Comprenderea' che se lei continua a dire che a volte il suo cuore va a 200 bpm occorrera' capire, attraverso uno studio elettrofisiologico, se lei avesse una via anomala o no.
Quindi delle due l'una:
- o lei dice che il suo cuore che va a 200 battiti/minuto tanto per dire ed allora ci fermiamo qui
- oppure lei' e' sicura che il suo cuore va a volte a 200 battiti/minuto , ed allora occorre uno studio elettrofisiologico.

Spero di essere chiaro almeno alla 33 esima risposta.
Arrivederci
cecchini
[#34] dopo  
Utente 249XXX

Iscritto dal 2012
certo che e stato chiaro,invece questo e che non capisco pure io,con il mio cardiofrequenziometro vado semprte altissima di battiti e mi aspetavo batiti enormi cn holter invece il max e stato di solo 136..e questo acasa,no in palestra dove posso dire che ho lavorato un po e appena sono arrivata a 127,cn ativita aerobica e anaerobica..forse per il fatto che ho preso il xanax regolare che mi ha ridotto batiti....ho una nuova ecg lunedi per rivedere il qtc e dopo si voglio mi prenota il cardiologo il studio eletrofisiologico.e sinceramente lo voglio fare.......
la cosa che mi da fastidio e questo alungamento lieve del qtc
perche antidepresivi no e xanax va benissimo..ma nn dose altissime?
[#35] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
E' probabile quindi che il suo cardiofgrequnzimetro non sia preciso. Per cio' che concerne il QTc allungato questo e' legato alla flecainide.
Per cio' che riguarda lo xanax io penso che lei si gioverebbe di farmci antipanico, lo xanax e' utilissimo ma solo per tamponare gli attacchi di panico e non a curarli.
Cordialita'
cecchini
[#36] dopo  
Utente 249XXX

Iscritto dal 2012
lo so anche xanax nn cura pero un antidepresivo ha detto mio cardiologo che alungherebe ancora il qtc e lui nn vuole proprio..allora con questo qtc nn rischio niente no?
e lo xanax prendo max 2-3 volte al gg minima dose...
[#37] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
non so quanto lungo sia il suo QTc.....
Non ho possibilita' di vedere il suo ECG.
[#38] dopo  
Utente 249XXX

Iscritto dal 2012
il qtc me l ha calcolato il cardiologo nn so come..e mi ha detto che di norma nn si calcola:...exempio:
ch1 qt qtc ch2 qt qtc

bpm
89- 362 436

85 372 442 352 418

86 386 455

70 408 445 412 439

68 416 444

72 424 469 408 448

73 418 463 404 447

75 40 453 396 444

74 403 448

70 408 445

68 414 444 411 443

69 413 444

71 396 432

106 388 442

79 386 451
[#39] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
L' ECG e' un film. Va visto, non si puo' raccontarlo.
Lasci perdere questi numeri e si tranquikllizzi
arrivederci
cecchini
[#40] dopo  
Utente 249XXX

Iscritto dal 2012
si giusto..nn so,il cardiologo mio l ha calcolato cn una roba tipo orologio..che appena arriva 0.46....pero in comparazione cn quelo di 3 anni fa in quale l ho fatto senza farmaci..che avevo 7700bev adesso 190...il qtc si e alzato abastanza...avevo il qt e qtc tra 370 a 420,max 430...in 24ore...provo tranquilizarmi si riesco
[#41] dopo  
Utente 249XXX

Iscritto dal 2012
buongiorno dottor cechini..scusate di nuovo disturbo...sn stata operata 5 gg fa naso rotto cn anestesia generale.tutto apposto ecg...ultime 2 ecg in ultime 2 settim erano ottime..qtc sceso a 0.38 max 0,40....niente aritmie,certo con 50flecainide...dopo intervento e durante tutto regolare..puoi cn tamponi in naso respirando solo cn bocca una fattica e stanchezza tremenda,mi svegliavo ogni 30 min cn crisi panico dovuto al mancanza respiro da naso e gola secca e cn il cuore a mille.tremori.cosi 4 gg...dopo questi episodi ho speso forti atacchi panico cn aritmie continue..sento il cuore com si avese preso la rugine,e dolori intense zona cuore..nn so se dal panico che e tremendo,si somatizzo il dolore..ma certo e,che anche prendendo flecainide 2di 50 al di ho lo stesso aritmia ..misurando pure la presione ,l aparechio presorio adesso mi fa vedere si misuro 10 volte 10 volte aritmia..anche cn tratamento...quelo che prima nn succedeva...ma e possibile avendo crisi panico e aver subito troppo stress in ultima settim..nn so piu cosa fare...posibile aver influenzato pure anestesia?ma si tutto era regolare?il mio cardiologo mi aveva detto di aspetare ancora un po per studio eletrofisioloogico..ma cn ste aritmie di adesso che nn passano..nn posso ni andare in ps per fare eletrocardiograma..mi vergogno ..in ultimi 2 mesi mi ha preso l ambulanza,dopo tpsv,dopo spino in gola,atachi panico,naso rotto...nn voglio un abonamento la....posso stare tranq per infarto cn i accertamenti e cn tutte analise fin adesso..mio medico di base mi dice sempre che si nn fossi panicosa sarrei normale senza tutti i problemi,che mi li sto creando da sola,che nn sn cardiopata..di nn pnsare piu al cuore..ma sta paura per cuore mi ha rovinato la vita...ho la tiroide tsh basso 0.58 cn valori da 0.30-4...stesso nella norma cm dice mio dottore,e analisi sangue tutto ok,elicobatero positivo..puo influenzare..mi devo preocupare tanto perche le aritmie non passano piu?possibile i forti crisi di panico influenzare?e sn stanca fisicamente..grazzie
[#42] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Torno a ripeterle quanto gia detto pou volte.
Innanzitutto assumere una terapia per gli attacchi di panico, dal momento che lo xanax NON cura gli attacchi di panico.
Inoltre torno a suggerirle uno studio elettrofisiologico.
Arrivederci
Cecchini
[#43] dopo  
Utente 249XXX

Iscritto dal 2012
grazzie perche mi ha ancora risposto..proprio li diro al ardiologo di programarmi al prima possibile lo studio eletrofisiologico...potrebe pero essere causa delle aritmie i miei disturbi gastrointestinali molto forti dal ultimo tempo cn forti muovimenti intestinali e forti rumori positiva pure a helicobatero pylori..e che sn diventate troppo spaventose le aritmie..la mia paura per il cuore mi scatano il panico pure,da questo e partito tutto...e nn e bello stare al letto a sentire il cuore cm si anega,salta batiti,ha rumori,mi spaventa..certo che mi crea panico..pure ste sbalzi dalla tiroide..nn capisco nulla..li dico al cardiologo di fare questo studio al piu presto..voglio avere una vita normale...vorrei sapere la causa..cosi so cosa tratare..se lo stress,addome,intestino etc...certo cn lo studio ma finn che mi programa cosa faccio?
[#44] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Ma lei legge le mie risposte?
È la 43 esima replica.....
Oltre a fare lo studio elettrofisiologico deve farsi curare l ansia da uno specialista psichiatra.
E con questo la saluto