Utente 203XXX
Buongiorno,
ho una domanda, forse davvero banale, ma gradirei chiarirmi le idee.
Ho eseguito nell'ultimo anno diversi spermiogrammi, in diversi ospedali e con i diversi metodi di classificazione.
Tutti hanno dato il medesimo risultato: tantissimi spermatozoii ma un po' lentini.
Il medico ginecologo che segue la mia compagna, vista la sua estrema regolarità nel ciclo, le ha consigliato "rapporti non troppo frequenti, molto mirati e con astinenza di un paio di giorni prima del giorno preciso dell'ovulazione"
Questo perchè secondo lui avendo una percentuale non altissima di spermatozooi "veloci" è bene averli tutti a disposizione il giorno dell'ovulazione.
Il medico andrologo che mi ha seguito ultimamente ha consigliato invece l'opposto...sostenendo che avendo più rapporti è più frequente il rigenerarsi degli spermatozoi e quindi la fertilità aumenta.
Adesso, al di là dello stress emotivo dei rapporti esclusivamente mirati che secondo me fa più male che bene, da un punto di vista medico..chi ha ragione? come funziona il rigenerarsi degli spermatozoi?
Perdonate la domanda che forse posta da un adulto è banale...ma ci han messo una gran confusione in testa.
Grazie mille.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

se ha un problema al funzionamento della sua auto va da un idraulico o da un meccanico?

Se risponde di no, come penso, la risposta l'ha già nelle sue mani!

Se comunque desidera poi avere più informazioni dettagliate sui corretti rapporti tra andrologo e ginecologo in un Centro di Procreazione Medicalmente Assistita, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/201-andrologo-ginecologo-devono-interagire-correttamente-infertilita-coppia.html .

Un cordiale saluto.