Utente 256XXX
Buongiorno,
mia mamma anni fà ha sostituito la valvola mitralica...e da lì sono iniziati i nostri problemi. qualche anno fà ha avuto una emorragia celebrale con conseguente ischemia. Ci hanno fatto "capire" che questo è successo a causa delle cure ai denti che ha fatto qualche mese prima, qiundi gli sbalzi del tp possono avere causato il tutto. Adesso lei ha problemi ai denti ma ci hanno sconsigliato di intervenire se non con ricovero ospedaliero.
Il problema è che ieri le si è gonfiata la faccia credo a causa di un ascesso; lei non vuole andare a farsi vedere dicendo che passerà! Questa infezione può causare qualche altro danno?
Attendo risposta grazie e saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Gli ascessi radicolari sono fonte pericolosa di infezioni che possono danneggiare la valvola sia nativa che protesica. Vanno quindi trattate energicamente con terapia antibiotica adeguata e se necessario con l'estrazione dentaria sempre sotto antibiotici mirati.
La terapia anticoagulante orale puo' essere sostituita da eparine a basso peso molecolare a dose congrua.
Cordialita'
cecchini