Utente 122XXX
Salve! Egregi dottori, desideravo un'informazione su Inegy. Ho 47 anni, sono affetto da coronaroatia ischemica, ho subito della angioplastiche nel 2008. Da allora non ho fortunatamente avuto problemi. Sono sempre stato in trattamento con Cardioaspirin, Sequacor da 2,5 mg (2 compr al dì), Crestor da 10 mg (1 compr. al dì) e Limpidex da 1000 mg (1 compr. al dì). Questa terapia, sottolineo, mi è stata prescritta 5 anni fa in una regione del Nord. Oggi vivo in una regione del Sud....Lo specialista si è limitato a controllare che tutto andasse benee a rinnovarmi la terapia. Ne lui ne il mio medico curante hanno però mai ipotizzato la possibilità di "variarmi" qualcosa, allo scopo di farmi imbottire di meno farmaci. Ora, grazie ad un amico studente in medicina, sono venuto a conoscenza che Crestor e Limpidex potrebbero essere sostituiti dal solo Inegy? E vero che, tratandosi di una nuova molecola, potrebbe fornire vantaggi non esistenti 5 anni fa? Se si, potrebbe già porvare a sostiutire i farmaci il mio medico curante o ha bisogno necessariamente del parere dello specalista cardiologo? Ci sono degli svantaggi alla terapa con Inegy? Grazie anticipatamente a chi mi risponderà. Saluti a tutti di Buona Pasqua

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Forse il suo amico studente in Medicina ha fatto un po' di confusione: il Crestor e' una statina (rosuvastatina) ed il Limpidex e' lansoprazolo (per intendersi un gastro-protettore).
L' Inegy invece e' una statina + ezitimibe entrambe molecole che, con meccanismi diversi, riducono il colesterolo)
Quindi non sono intercambiabili.
Arrivederci
cecchini
[#2] dopo  
Utente 122XXX

Iscritto dal 2009
Egregio Dottor Cecchini, La ringrazio vivamente per la Sua cortese risposta, dalla quale denoto che col mio precedente post non sono stato adeguatamente descrittivo. Ho, infatti, per un puro errore di trascrizione, omesso di scrivere che assumo anche ESKIM da 1000. Quindi, a onor del vero, la confusione l'ho creata io e non il mio amico, non scrivendo dettagliatamente le cose. Come giustamente mi fa notare, il LIMPIDEX è un gastroprotettore e non c'entra nulla col mio quesito che si riferiva semmai al fatto di poter sostituire CRESTOR ed ESKIM conIGENY. Scusi per il mio errore e nuovamente saluti
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Eskim e' un farmaco che e' impiegato per il trattamento delle ipertrigliceridemie. Entrambi in farmaci contenuti nell' Inegy agiscono solo sul colesterolo (in modo diverso, uno limitanndone l'assorbimento e l'altro la sintesi epatica edogena).
Non sono pertanto sovrapponibili
Arrivederci
cecchini