Utente 276XXX
Salve! Per difficoltà urologiche lo specialista di fiducia mi ha consigliato di tenere un diario minzionale.
Mi sono così accorta che nelle 24 ore produco 3 lt o poco più di urina.
Ho eseguito la raccolta delle urine nelle 24 ore per sottopormi alla clearance della creatinina.

Vorrei sapere se questi valori sono normali considerato che sono donna ed ho 25 anni


Peso: 66
Altezza: 169 cm
Superficie corporea: 1,76mq
Urine nelle 24h: 3 litri
Volume/minuto di urine: 2,09
Creatinina urinaria: 42,8 mg/dl
Creatinina sierica: 0,78 mg/dl
Filtrato glomerulare: 114,1 ml/min
Clearance corretto: 112,2 ml/min (qui come parametri indica 90 - 157)



Grazie..

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Piero Mignosi
24% attività
12% attualità
12% socialità
PALERMO (PA)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Gent.ma Utente,
con riferimento a quanto da Lei evidenziato, gli indici di funzionalità renale riferiti risultano essere nella norma.
Non è dato sapere però, da quanto riferito, in che consistano le "difficoltà urologiche".
La riferita poliuria potrebbe essere dovuta semplicemente ad eccessivo introito idrico o anche a non corretta raccolta delle urine delle 24h (le ricordo che per la raccolta urine delle 24h è necessario buttare le prime urine del mattino e raccogliere tutte le urine fino allo stesso orario del giorno dopo).
Sarebbe altresì utile eseguire determinazione della glicemia, emoglobina glicata ed es.urine.
Distinti saluti
[#2] dopo  
Utente 276XXX

Iscritto dal 2012
Grazie Dottore, le rispondo subito:
la raccolta delle urine è stata effettuata correttamente (ho gettato le prime urine), per di più stavo tenendo un diario minzionale ed il quantitativo è coerente con quello registrato nei giorni precedenti. Io bevo circa 1lt e mezzo di acqua al giorno, però consumo consistenti quantitativi di frutta e verdura.

Le difficoltà urologiche consistono in una difficoltà nello svuotamento della vescica, nel senso di tempi di attesa più o meno lunghi quando avverto necessità di urinare.

La glicemia è sul basso (assumo SSRI), al mattino a digiuno solitamente compresa tra 60 e 70.

Dall'ultimo esame delle urine, risultano piuttosto diluite: peso specifico 1010, glucosio, emazie, globuli bianchi e proteine assenti.

Non ho dati sull'emoglobina glicata..
[#3] dopo  
Dr. Piero Mignosi
24% attività
12% attualità
12% socialità
PALERMO (PA)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2011
Gent.ma Utente,
il consumo di consistenti quantitativi di frutta comporta ovviamente l'introito di ulteriori liquidi che si aggiungono a quelli normalmente introdotti.
Tuttavia, da quanto riferito, credo sia da attenzionare il "versante urologico" effettuando ecografia delle vie urinarie ed uroflussimetria.
Cordialità
[#4] dopo  
Utente 276XXX

Iscritto dal 2012
Già fatto..sono in corso accertamenti su quel versante.
Purtroppo c'è anche una grossa componente emotiva per cui è stato impossibile durante l'esame urodinamico valutare la flussimetria, dal momento che ero molto tesa ed inibita. Tuttavia, per quanto sia poco attendibile l'autovalutazione, ritengo di avere solo difficoltà ad iniziare la minzione (una volta che è partita il flusso è normale, cresce raggiunge un picco e poi decresce, senza sforzi da parte mia).

Tuttavia la vescica è risultata normosensibile, compliance conservata.
Farò a breve una RMN lombo-sacrale sotto consiglio neurologico per scartare la possibilità che ci siano problemi con le radici nervose; il neurologo tuttavia ritiene che, in base ai sintomi che manifesto, si tratti di una difficoltà a rilasciare lo sfintere esterno.