Utente 447XXX
Egregi Dottori ,
sono una donna 34 anni , alta 175 cm per 55 kg.
Ho effettuato Holter di cui sopra per episodi di palpiatazione ,e come screening per i miei problemi tiroidei , causati da noduli benigni , che mi procurano ipertiroidis mo subclinico
Informo anche di miei valori di calcio Ionizzato lievemente alti ( 1.32), bassi valori di Vitamina D( 16) , calcemia normale, pTh alto , ma senza riscontro di neoformazioni paratiroidee e per i quali disturbi assumo D-Base 25.000 U a settimana. Allatto da 18 mesi
Il referto Holter diceva:
Ritmo sinusale durante tutta la registrazione( max 173 b/m-min 58 B/m)
Non pause
Rari BESV 73
Non Alterazioni Significative del tratto ST
Tachicardia sinusale durante la sintomatologia in diario .
La mia preoccupazione si attribuisce alle numerose extrsistole, nell'holter dell'anno scorso erano 42 ora ben 73!
Possono essere causate solo dai problemi tiroidei o potrebbe aver contribuito anche la componente ansiosa durante l'esame?
Chiedo scusa per la domanda di seguito , finalizzata solo a soddisfare una curiosità personale: la sindrome di Brugada è riscontrabile dall'Holer
grazie mille del Vs gradito parere e delle Vs indicazioni .

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Credo proprio che Lei si stia preoccupando eccessivamente: il Suo Holter ha evidenziato SOLTANTO 73 battiti ectopici sopraventricolari, che, per quanto fastidiosi, in assenza di qualsiasi altro reperto patologico non rivestono di per sè alcuna importanza, specie in un soggetto che presenti piccoli disturbi della funzionalità tiroidea.
Infine, per soddisfare la Sua curiosità, la sindrome di Brugada viene sospettata in presenza di peculiari aspetti morfologici dell'elettrocardiogramma basale, e confermata per mezzo di alcuni test farmacologici.
Cordiali saluti