Utente 274XXX
Salve durante i preliminari con la mia ragazza ho pulito con il dito una goccia di liquido seminale che fuoriusciva dal pene. poi subito dopo ho toccato la mia partner in maniera molto superficiale sui genitali esterni. Dopo alcuni minuti e varie effusioni su tutto il corpo (strofinando il dito "incriminato" sul corpo della mia ragazza) ho infilato il preservativo srotolandolo anche col dito "incriminato".

Ora mi chiedo: ci sono possibilità di una possibile fecondazione? Preciso che la mia ragazza era al sesto giorno dopo l'espulsione dell'ovulo e aveva ancora piccole perdite di sangue.

Grazie per la vs. risposta

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

sarebbe interessante comprendere le sue parole ..."Preciso che la mia ragazza era al sesto giorno dopo l'espulsione dell'ovulo e aveva ancora piccole perdite di sangue" e comunque se parliamo di liquido seminale, come lei ci scrive, è possibile che il contatto con i genitali della partner possa innescare problematiche di concepimento, tuttavia per avere una certezza conviene far eseguire alla sua partner un test di gravidanza già dal primo giorno di ritardo.

Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 274XXX

Iscritto dal 2012
Grazie per la risposta celere Dr. Maretti.

Purtroppo non sò essere più preciso riguardo la situazione "mestruale" della mia ragazza. Parlo di quel liquido che esce dal pene durante l'eccitazione mentre ci si scambia carezze e ci si tocca in zone erogene del corpo. Davvero un piccolissimo residuo di liquido seminale strofinato sulla parte esterna e superficiale dei genitali femminili può causare la fecondazione? Preciso che il mio dito era asciutto e che mentre infilavo il preservativo ha cercato di toccarlo il meno possibile con il dito "incriminato". anche perchè l'ho stofinato sul suo corpo per alcuni minuti.ho creduto che questo bastasse per essere "sicuri" da eventuali concepimenti indesiderati.

Grazie ancora per la sua disponibilità
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Poiche' nessuno e' in grado di conoscere l'effettiva quantita' di liquido che il suo dito ha raccolto, le ripeto che per maggiore sicurezza e' meglio eseguire un test di gravidanza.

Ancora cordialita'