Utente 769XXX
Egregi dottori,

sono affetto da quella che credo essere fimosi non serrata, così riassumibile:

- in stato flaccido, il pene è totalmente ricoperto dal prepuzio, che esubera di almeno un centimetro oltre la punta del glande, con forma ad imbuto. Posso ritrarre il prepuzio senza dolore ma con un minimo di sforzo di trazione. Una voltra ritratto, il prepuzio rimane incastrato dietro la corona del glande, ma può essere facilmente fatto scorrere nuovamente sullo stesso spingendolo un minimo.

- in stato eretto, il pene è totalmente ricoperto dal prepuzio, che è comunque leggermente esuberante. Il prepuzio può essere ritratto fino a mostrare un accenno dello sbocco dell'uretra e di glande, ma senza minimamente raggiungere la corona. Qualora il pene, col prepuzio già ritratto, diventi eretto, il prepuzio difficilmente mantiene la propria posizione ed alla prima occasione scorre sul glande ricoprendolo e tornando irretraibile; per quanto la sensazione non sia piacevole, e una parte del prepuzio ritratto possa assumere un colore scuro, non si sono mai verificate situazioni di parafimosi.

Non sono in alcun caso disposto ad una circoncisione totale, e vorrei risolvere il problema nel modo esteticamente più conservativo.
So, per sentito dire, dell'esistenza di interventi di circoncisione parziale e/o di plastica del prepuzio. Vi paiono adeguati alla mia condizione? Ci sono controindicazioni generali? Il rischio che gli esiti dell'operazione siano esteticamente evidenti è elevato?

Vi ringrazio per la vostra gentile attenzione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,la postectomia parziale è prevista ma,va da se che solo un esercizio di fantasia ci permetterebbe di soddisfare il Suo quesito.Si faccia visitare da un esperto andrologo reale e non virtuale e,se ritiene,ci aggiorni sulle conclusioni.Cordialità.