Utente 262XXX
Buonasera ho 23 anni sono un ragazzo. Premetto che é un periodo molto stressante per me sto sempre male e giro per ospedali di continuo. quest anno ho fatto moltissime indagini cardiologiche e mi hanno assicurato che dal punto di vista cardiaco sono sano. domenica ho avuto un forte litigio con la mia famiglia e ho avuto una crisi ho pianto molto e mi sono veramente distrutto . ho giurato a me stesso ch è l ultima volta. in tutto questo piangere è comparso un dolore fortissimo alla bocca dello stomaco seguito da forti brividi e mi è salita la febbre a 39. Il giorno dopo la sera non avevo più febbre ma sempre mal di stomaco e malessere generale , mal di testa ecc. siccome lo stomaco è il bersaglio del mio stress ho pensato ad un altra ulcera. ieri mi hanno fatto la gastroscopia e non c e nulla. ora che siamo a venerdì ho avuto qualche dolore al petto e mi sto spaventando un po'. se dico di farmi fare un altro elettrocardiogramma mi sparano per cui volevo un parere a riguardo . può essere stato un mezzo infarto o cose simili? Xke io proprio mi sono lasciato andare dalla disperazione e da quanto piangevo avevo lo stomaco contrattissimo. Grazie per la pazienza e la disponibilità .

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Stia tranquillo....il suo cuore non c'entra....ma lei farebbe bene ad affrontare i suoi problemi familiari nella maniera più corretta, magari con il supporto di uno specialista psicologo...
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 262XXX

Iscritto dal 2012
Grazie mi ha tranquillizzato un po' . è che io mi sento dei picchi improvvisi al torace . È un dolore così forte mi ha spaventato. Può essere stata la contrazione dello stomaco a farmi venire Qst dolore ? Perché le Fabbre è esplosa subito dopo il dolore e ho avuto paura per il cuore. La ti grazio per la risposta buona Pasqua