Utente 297XXX
salve circa un mese fa ho subito un trauma sulla fronte ...si è gonfiato molto ma facendo la radiografia non c'era nulla...ora a distanza di un mese l'ematoma mi si è riassorbito completamente ma mi sento ancora la parte un po' gonfia e un po' duretta ...mi tornera' come prima?ci vuole del tempo ?un altra cosa io il trauma l'ho subito dalla parte destra vedendo rx del cranio laterale la parte visibile è la sinistra ...cioè la parte che mi anno fatto appoggiare era la destra e i fasci se cosi' si possono chiamare venivano dalla parte sinistra...grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Alberto Diaspro
28% attività
4% attualità
12% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Buongiorno
gli esiti del trauma de Lei riferito sono considerabili del tutto nella norma, e verosimilmente tutto tornerà come prima.
E' comunque consigliabile un controllo specialistico per poter valutare clinicamente la situazione e fornirLe risposte più esaurienti.
Le lastre radiografiche, che non hanno risconcotrato fratture, sono proiezioni bidimensionali e dunque non é significativo se i raggi colpiscano, durante l'esecuzione della lastra stesa, prima la parte traumatizzata oppure prima quella sana.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 297XXX

Iscritto dal 2013
grazie della risposta dottore ..un ultima cosa quindi la lastra laterale si vede sia il lato sinistro che il destro? e come mai e ancora un po' duretta la zona del trauma a distanza di un mese? grazie per una risp
[#3] dopo  
Dr. Alberto Diaspro
28% attività
4% attualità
12% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2013
Buongiorno
come già spiegatoLe sulla lastra non esiste il lato destro ne quello sinistro in quanto é una proiezione piatta (nel suo caso) del cranio che normalmente é tridimensionale, dunque si vede tutto ma sovrapposto.
La zona del trauma presenta ancora tali caratteristiche in ragione del non completo riassorbimento del sangue (nel caso vi sia stato un ematoma ed ecchimosi, un livido insomma) e/o dei liquidi infiammatori che hanno infarcito i tessuti traumatizzati.
Tale processo di riassorbimento ha tempi molto diffrenti da persona a persona, impossibili da predirre e che possono essere nell'ordine di qualche mese.
Crodialmente
[#4] dopo  
Utente 297XXX

Iscritto dal 2013
chiarissimo...fino ad ora ho usato hirruroid per facilitare il riassorbimento...non credo sia ancora utile dopo un mese ....almeno penso....grazie ancora