Utente 297XXX
Salve a tutti gentilissimi Medici,

il 15 marzo ho riscontrato un intervento al varicocele di 3° Grado sx, tramite scleroembolizzazione (non so se si chiama cosi), in pratica mi hanno fatto un foro al livello dell'inguine ed hanno fatto passare una micro cam per la vena spermatica (credo). Quello che vi voglio chiedere è:

- oggi e ieri mi sono masturbato, e sono PREOCCUPATISSIMO perchè non so se ho causato danni all'operazione e se il varicocele mi è ricomparso, la masturbazione mi ha provocato danni?? Se sì che danni provoca?? Dopo quanto ci si deve masturbare?


- adesso sento le vene dei testicoli sempre gonfie .. Che cosa vuol dire questo??


Vorrei risposte approfondite da dottori esperti e laureati in questo settore


grazie mille in anticipo gentilissimi Dottori.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,non esiste una relazione di causa/effetto tra la masturbazione ed una eventuale recidiva del varicocele.Ancora per qualche mese apprezzerà le vene indurite dalla sclerotizzazione.Segua le indicazioni relative al prossimo controllo post intervento.Corfialità.