Utente 297XXX
Salve, sono un ragazzo di 19 anni e non più di 15 giorni fa sono stato vittima di questo problema: premetto di essere un consumatore di marijuana già da qualche anno (se mi è consentito scriverlo lo faccio perchè lo ritengo un eventuale elemento importante). Stavo consumando uno spinello in tranquillità quando improvvisamente sono colto da palpitazioni progressive, dapprima leggere poi sempre più ritmate. A questo si aggiunge lieve fatica nella respirazione e suppongo un ovvia sensazione di caldo eccessivo. Fino ad oggi sono stato sottoposto ad un elettrocardiogramma, per il quale il mio cuore risulta sano se non per una lieve tachicardia. Successivamente sono stato soggetto ad un holter di 24h ed il referto recitava più o meno così ARITMIA SINUSALE, EXTRASISTOLE CON TRIPLETTA. Dopo aver consultato una cardiologa ed aver fatto visita ad una clinica privata non sono ancora soddisfatto forse per meglio dire non sono ancora sicuro: ad oggi ho provato ad avere un consumo di marijuana più sporadico rispetto ai ritmi di qualche mese fa ma l'effetto è all'incirca lo stesso: sento di "essere pressato" sul petto e il respiro si fa più affannoso. In conclusione vorrei sapere se è qualcosa di grave e se comunque posso continuare ad assumere tabacco e marijuana.
Cordialmente, aspetto una vostra risposta, grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Visto che si sente "francamente male", non è l'ora di smettere?
Da medico non ho altri consigli da darle.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 297XXX

Iscritto dal 2013
Ma perchè tutti con lo stesso stereotipo? Non credo di danneggiare nessuno se non me stesso medesimo. Volevo semplicemente sapere se dipendeva da quello.
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Semplicemente si.