Utente 297XXX
Come devo interpretare i seguenti risultati dello spermiogramma?
VALORI:
astinenza 3gg
raccolta campione completa
aspetto grigio opalescente
volume 2,8ml
ph 8,5
fluidificazione regolare
viscosità regolare
n^ spermatozoi 17 milioni/ml
totale x eiaculato 47,6milioni
forme tipiche 2%
forme atipiche 98%
motilità progressiva(PR) 15%
motilità non progressiva(NP) 10%
immobili (IM) 75%
forme vitali (TEST EOSINA) 57%
leucociti rari milioni/ml
cellule germinali immature numerose
emazie assenti
cellule epiteliali di sfaldamento assenti
cristalli assenti
corpuscoli prostatici assenti
agglutinazioni assenti
aggregazioni assenti
La ringrazio anticipatamente per l'attenzione concessami.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,lo spermiogramma trasmesso evidenzia una ridotta motilità degli spermatozoi nonchè delle forme normali.Il numero è ai limiti inferiori della norma.Va ribadito,però,che lo spermioramma esprime unicamente una valutazione statistica del potenziale di fertilità di un maschio,che va correlato con il tempo da cui si cerca un figlio,con l'età della partner,con la diagnosi ginecologica e,soprattutto,con la diagnosi andrologica.Suo marito è stato mai visitato?Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 297XXX

Iscritto dal 2013
Mio marito ha 29 anni e non è stato mai visitato, io ne ho 22 ed ho la certezza di essere fertile. Cerchiamo un figlio da circa 6 mesi, cosa ci consiglia? grazie
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...è paradossale che Suo marito non sia stato mai visitato e,nel frattempo,vi domandiate come mai non arrivi ancora un bimbo...Cordialità.
[#4] dopo  
Utente 297XXX

Iscritto dal 2013
Lei cosa ci consiglia di fare oltre a rivolgerci ad uno specialista, siamo un pò preoccupati visto le poche possibilità di avere un bambino.. ci sono cure riguardo la nostra problematica?
[#5] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...non riesco a capire perchè le possibilità debbano essere scarse e perchè pensa che non vi siano terapie,non essendo stata posta nè una diagnosi,nè una prognosi per Suo marito...Non vorrei che il Ginecologo abbia già tracciato un percorso obbligato...verso la PMA.Cordialità.