Utente 280XXX
Buonasera scrivo per chiedervi un consulto sulla risposta dell'holter fatto da mia mamma (anni 67). Ha fatto questo esame perche' ultimamente gli episodi di extrasistole e cardiopalmo si sono intensificati senza un vero motivo apparente. Il risultato e' il seguente: Ritmo sinusale con FC media 77 BPM - Isolata ectopia ventricolare monoforma diurna - non alterazione di ST-T ascrivibili ad ischemia silente - non riferiti sintomi - battiti totali 105075 - battiti sconosciuti 48 (cosa sarebbero?) - freq. minima 59 BPM ore 6.41, freq max 111 BPM ore 16.52 - battiti totali ventricolari 853 - Forme 1 (cosa sarebbe?) - VEmin max batt. 10 ore 12.22 - VEora max 200 beatt. ore 18.00.
Vorrei sapere se come esito e' positivo o se consigliate di fare ulteriori esami.
Grazie mille.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
l'esame praticato da sua madre andrebbe meglio valutato in un contesto clinico noto solo al curante, in linea generale direi che il quadro non è certo preoccupante. Per completezza si rivolga comunque al collega che ha in cura sua madre, che conoscendo la terapia cui è sottoposta, potrà meglio interagire con lei.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 280XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio per la risposta.
Le volevo chiedere, e' normale che crisi di extrasistole possaso iniziare di punto in bianco? Mia madre soffre di questi epidosi molto fastidiosi che le vengono improvvisamente e soprattutto dopo aver fatto uno sforzo fisico e si spaventa molto perche' oltre ad essere molto fastidiosi la fanno preoccupare perche' si sente mancare il respiro.
Il medico le ha consigliato in questi casi di prendere una/due compresse di lexotan da 1.5mg che solitamente le fanno passare il disturbo (lei gia' da anni prende anche il betabloccante alla dose minima).
Grazie mille.