Utente 254XXX
Buonasera Dottore,
ho 38 anni e da alcuni mesi ho notato che il pene , quando non in erezione, tende a rientrare all'interno della cute esterna (premetto che sono circonciso) al punto che il glande quasi nn si vede. La cosa mi lascia un po' perplesso, perche' mi sembra che si rimpicciolisca notevolmente. In erezione invece non c'e' nessun problema. Vorrei sapere secondo lei di cosa si pot rebbe trattare.

La ringrazio.

Andrea

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,il pene,nel suo stato di riposo,svolge unicamente una funzione urinaria ed...estetica.La fase dinamica,erettile,garantisce una vita sessuale gratificante,come nel Suo caso.Ne tragga le conclusioni....Cordialità.