Utente 298XXX
Buongiorno. Questa Matt. Ho effettuato ECG per donare sangue. Risultato: ECG anormale, ritmo sinusale, emiblocco anteriore sinistro. Ho 48 anni, sono alta 1.60, peso 53 Kg. Gentilmente, di cosa si tratta ? Mi devo preoccupare ? Non ho potuto donare sangue. Mi hanno detto di fare prima una visita da cardiologo. Sono un po in ansia. Ringrazio sin da ora della risposta che mi darete. Grazie Laura

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
l'anomalia elettrocardiografica riscontrata non necessariamente deve abbinarsi ad una particolare cardiopatia. In genere può osservarsi nei soggetti ipertesi.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 298XXX

Iscritto dal 2013
Grazie Dott. Martino per la tempestiva risposta.
Io non sono un soggetto iperteso. La mia pressione è 80/120. Non sono sovrappeso.
Quindi non riesco a capire. Non so se può essere utile: io prendo tutti i giorni CRESTOR 10 per il colesterolo e CARDIRENE 75 perchè 8 anni fa ho fatto infarto all'orecchio sx.
Secondo Lei è meglio se vado dal cardiologo per una visita' ?
Quindi da come ho capito non è un'anomalia grave
Grazie mille per la risposta.
Buona giornata

Laura