Utente 264XXX
A fine novembre 2012 ho subito un intervento per una cisti pilonidale fistolizzata (diagnosticata prima ciste dermoide con peli poi fistolizzata) sull'asta del bene piuttosto delicata e dolorosa, con successiva complicazione con ematoma che mi hanno tenuto in ospedale per un tre settimane. Dopo 3 mesi ho ancora problemi sento dolori e non ho paura di recidive. Ho seguito tutto l'iter con i controlli il follow up e le indicazioni dei medici ma a quanto pare non riesco a risolvere la situazione. Vorrei chiedere a qualche urologo capace se ha già curato simili patologie e se mi può dare consigli ed eventualmente mi può visitare. Desidererei sentire solo l'opinione di medici che hanno già trattato efficaciemente simili patologie che sono molto rare nell'uomo. L'esame istologico ha escluso forme neoplastiche a quanto pare....Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Le cisti pilonidali non sono rare ma sono di competenza del chirurgo generale a cui la rinvio.
CCordialmente
[#2] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Una cisti pilonidale sul pene? Scusi, ma non comprendo... Forse si tratta di una cisti dermoide?
Cordiali saluti
[#3] dopo  
Utente 264XXX

Iscritto dal 2012
Si ciste dermoide anche se sul referto medico c'è scritto ciste pilonidale.....mi fa male la parte quanto dura la normalizzazione? 4 fistole mi hanno tolto....c'è possibilità di recidiva?
[#4] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Le ho già risposto qui http://www.medicitalia.it/consulti/Urologia/346193/Cisti-pilonidale-fistolizzata e contemporaneamente ho spostato il quesito in Urologia. Attendiamo che i Colleghi le rispondano.
Cordiali saluti
[#5] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
La diagnosi non è chiara, sarà bene che legga attentamente la diagnosi di uscita del ricovero e poi ci contatti
[#6] dopo  
Utente 264XXX

Iscritto dal 2012
"cisti dermoide pilonidale fistolizzata dell'asta piniena" enucleoresezione eseguita in anestesia tronculare mi hanno dimesso dopo 4 gg e 10 gg dopo sono tornato in ambulanza per "ematoma ed infezione complicante intervento di enucleoresezione per cisti pilonidale dell'asta peniena"...Mi hanno curato con Augmentin e antidolorifici. Adesso dop 4 mesi non sto ancora bene ho dolori e sento la parte infiammata. Mi hanno controllato 5 volte e non sono soddisfatto chiedevo un consiglio....scusate grazie


es istologico:

3 frammenti irregolari di tessuto fibroadiposo di cm 3,5 x 2,5 x 2 di consistenza media al taglio
tratto di fistola di cm 4 della lunghezza e di cm 1 di maggior diametro

p.s. prima dell'operazione mi avevano detto che si trattava di una cosa semplice 10 -15 gg di prognosi...
[#7] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Gent.le utente,
le cisti pilonidali si trovano sul coccige, certamente una loro fistolizzazioe puo indurre fistole fin all'asta peniena ( evenienza insolita invero)., non hanno alcunchè che fare con le neoplasie.
Il mio consiglio? Ci riferisca cosa Le dicono i colleghi che la hanno in cura...
[#8] dopo  
Utente 264XXX

Iscritto dal 2012
veramente mi avevano detto che ero guarito.....ma proprio non mi sembra ho male la zona è gonfia e arrossata c'è stata un o' di fimosi e al follow up si parlava di un'altra operazione di circoncisione ma l'ultima visita il 19 marzo un urologo che non avevo mai contattato mi ha escluso quest'ipotesi perche inutile....era perplesso di come era stata fatta l'operazione e questo mi ha spaventato...e tuttora non sono tranquillo....non ho fiducia di chi mi ha seguito finora....
[#9] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Difficile poter dire qualcosa di utile da dietro qs tastiera, mi dispiace non poterla aiutare.
Cordialmente
[#10] dopo  
Utente 264XXX

Iscritto dal 2012
capisco ke è difficile formulare diagnosi. Potete solo dirmi se nella vostra esperienza clinica come si risolve il post operazione in casi analoghi? Quanto tempo permane il dolore nella zona? Perchè a me fa male a momenti. Vorrei contattare un chirurgo che ha già trattato questo tipo di casi, possibilmente vicino a dove abito (Trento) grazie
[#11] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Per risponderLe come Le dicevo occorre una visita reale.
[#12] dopo  
Utente 264XXX

Iscritto dal 2012
e potete segnalarmi il nome di un chirurgo che abbia trattato questa patologia? Non dell'ospedale di Trento....