Utente 212XXX
Buongiorno, è circa un paio di mesi che ho dei battiti cardiaci anomali. Cioè pare che il battito si sospenda per qualche secondo per poi riprendere con dei battiti veloci e, mi pare, anche abbastanza forti. Non soffro di particolari patologie: l'unica cosa è che soffro di occasionali svenimenti dovuti all'abbassamento repentino della pressione (ipotensione ortostatica - comprovata da tilt-test). Devo approfondire la questione oppure i battiti che per me sono anomali sono invece niente di preoccupante?
grazie in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Dovrebbero essere delle extrasistoli che però andrebbero documentate. Può eseguire un Holter cardiaco per documentarle e solo successivamente si deciderà per eventuali approfondimenti. Intanto mi sento di tranquillizzarla perchè molto spesso le extrasistoli sonobenigne.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 212XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio molto per la pronta risposta. Attendo magari qualche tempo per vedere se la cosa si sistema, altrimenti procedo come da Lei suggerito.
Solo una precisazione: mio padre è morto di infarto a 56 anni (era un accanito fumatore ed in quel periodo era particolarmente stressato). Può essere un fattore ereditario?
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Guardi le ho già detto che occorre innanzitutto documentare il problema... non vada inutilmente oltre...e comunque l'infarto non ha alcun legame con quanto stiamo dicendo....
Saluti
[#4] dopo  
Utente 212XXX

Iscritto dal 2011
la mia era una richiesta di chiarimento che credevo legittima.
grazie comunque
saluti