Utente 298XXX
Salve, è dall'inizio di Gennaio che ho febbre dalla mattina 37,3 fino ai 37,6 nell'arco della giornata per poi scendere a 36,7 dopo cena. Vado avanti ormai da tre mesi così, questo disagio mi ha anche cambiato la vita non riuscendo piu a fare nulla nemmeno andare a lavoro!Ho fatto prelievi su prelievi ma non è risultato nulla. A febbraio oltre agli esami del sangue mi fecero fare i raggi al torace e risultò una leggera bronchite. Mi diedero CLARITROMICINA 2 volte al di per 7 gg. la febbre continuò ad esserci nonostante antibiotico. Dopo pochi giorni accusavo dolore al torace e la dottoressa mi diede OMEOPRAZOLO perchè secondo lei, avendo fatto io un lcera esofagea, avevo un reflusso. Successivamente ho rifatto esami del sangue di routine, esami tiroide, reumatici, streptococco, ana, beta2 microglobulina, proteina c reattiva, tsh,ves, ccp,alfa1 glicoprpteina acida mucoproteine, tac torace senza contrasto ma sono andata tutti bene. Vorrei sapere quali altri esami potrei fare (il mio medico dice che stiamo andando per esclusione a questo punto).
Sper che qualcuno mi possa aiutare sono disperata.

Grazie mille
Giuliana



Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Diagnosticare le cause della febbricola ( >37,2° e <38°) persistente non è affatto facile.

Spesso occorrono lunghe indagini per stabilire la diagnosi, come pure (la febbricola) può restare di cause ignote o addirittura scomparire senza un perchè.

A parte le cause ignote, le cause di febbricola persistente sono moltissime: stress, foci di infezione occulti, dismetabolismi, malattie del tessuto linfatico, etc.

Le consiglio una visita internistica per essere guidata in un corretto percorso diagnostico ed, eventualmente, terapeutico.

Saluti
[#2] dopo  
Utente 298XXX

Iscritto dal 2013
Grazie della gentile risposta dott. Quatraro, quali esami, secondo lei, potrei fare in aggiunta a quelli già fatti?
Seguirò il suo consiglio e cercherò un medico internista a milano che mi possa aiutare.

Grazie mille
[#3] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Gli esami saranno differenti a seconda dell'orientamento che lo specialista assumerà dopo averla visitata.

Cordialità
[#4] dopo  
Utente 298XXX

Iscritto dal 2013
Buongiorno dottore, le scrivo perche oggi tra tutti gli esami fatti dal tampone nasale e' emerso che ho lo staphlylococcus aureus! Mi sa dire se probabilmente possa essere questa la causa alla mia situazione? Inoltre e' un batterio con conseguenze gravi?
Ho fatto anche l'antibiogramma per individuare l'antibiotico giusto.

Grazie in anticipo.
[#5] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
CIrca la febbricola è possibile.
L'isolamento del germe consente poi un adeguato trattamento antibiotico.

Cordialità
[#6] dopo  
Utente 298XXX

Iscritto dal 2013
Buongiorno, due giorni prima di iniziare l'antibiotico (da sabato 13)magicamente non avevo febbre ( per 5 giorni non l'ho avuta) poi (lunedi 15)ho iniziato la cura antibiotica per lo staphylococcus con l'antibiotico(l'ho terminata venerdi 19) ma la febbricola da sabato e' tornata! Probabilmete non dipendeva dal batterio... Ho notato che a questa febbricola si aggiunge sempre il battito cardiaco alterato. Inoltre ho ritirato gli ultimi esami del sangue piu approfonditi ma sembra vadano bene:
-alfa1 glicoproteina acida 65 (47-125)
-tiolo antistreptolisinico 55,3 (0-200)
-beta2 microglobulina 1.43 (0.80-2.40)
-proteine totali *8.2 (6,1-8,1)
-proteina c reattiva <0.10 (0.0-0.8)
-tsh 2.20 (0.40-4.20)
-emocromo wbc *4.00 (4.80-10.00)
-rbc 4.41 (4.10-5.10)
-hgb13.2 (12-16)
-hct, mcv, mchc, plt, mpv tutti bene
-neutrofili 2.39 (2.00-8.00)
-linfociti 1.33 (0.90-5.20)
-monociti 0.19 (0.16-1.00)
-eosinofili 0.05 (0.00-0.80)
-basofili 0.00 (0.00-0.20)
-aly 0.02 (0.00-0.25)
-lic% 0.02 (0.00-0.25)
-ves 16 (0-20)
Anticorpi anti nucleo fan/ana negativo
Titolazione ab-peptide ciclico citrullinato ccp nagativo
Cosa pensa?
Grazie
[#7] dopo  
Utente 298XXX

Iscritto dal 2013
Ho scordato di dire che ho fatto tac al torace e non c'e nulla e domani faro ecografia addome e alla riroide.
[#8] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Non si evincono segni di flogosi,
procederei secondo i suggerimenti e le ipotesi prospettate in replica #1.
[#9] dopo  
Utente 298XXX

Iscritto dal 2013
Buonasera, ormai sono piu di 5 mesi che ho la
Febbre nessuno sa cos'ho non so piu cosa fare il medico non sa piu che esami farmi fare. In tutti questi mesi e dopo tutti questi esami l'unoca cosa che mi hanno trovato e' stato il batterio stafilococco aureus che sembrerebbe andato via dopo cura antibiotica.
Io non ho piu forze dopo 5 mesi sono stremata in tutti i sensi! Qualcuno che mi aiuti e che mi dica dove indagare..... Possibile che una persona debba rimanere nel dubbio e non sapere cos'abbia?!
Grazie
[#10] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Comprendo, ma è assai improbabile oltre che difficile risolvere la problematica on-line.

Si è rivolta, come consigliato, da un internista?

Cordialità
[#11] dopo  
Utente 298XXX

Iscritto dal 2013
si mi sono rivolta ad un medico internista il quale mi ha detto di rivolgermi ad un otorino perchè quello che è emerso in tutti questi mesi è lo stafilococco e quindi magari il problema sta nel naso...,ma non ho mica capito in che termini.
Stamattina sono andata a fare ancora per l'ennesima volta gli esami del sangue e mi hanno messo dentro:
legionella, clamydia, mononucleosi, transaminasi, epatite e ancora tiroide.
Gli esiti li ritiro l'11... dopodichè la dottoressa pensava ad un possibile ricovero ospedaliero.
grazie
[#12] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Naturalmente il ricovero potrebbe permettere un'accurata valutazione multidisciplinare del suo caso.

Prego
[#13] dopo  
Utente 298XXX

Iscritto dal 2013
Buonasera ho una domanda da porle: e' possibile che lo stafilococco aureus se ne sia andato via dal naso ed essere andato da qualche altra parte? Perche il tampone nasale risulta negativo adesso ma la
Febbricola c'e ancora quindi mi era venuto questo dubbio. Grazie attendo gentile
Riscontro
[#14] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
E' possibile,
lo stafilococco aureo può essere causa di infezioni in sedi diverse.

Prego
[#15] dopo  
Utente 298XXX

Iscritto dal 2013
buonasera,
mi hanno ritrovato lo stafilococco aureus al naso con tampone nasale con annesso antibiogramma e ho fatto altri 10 gg di cura con l'antibiotico (levofloxacina 500mg 1 al giorno) ma la febbre non mi è passata!

cosa devo fare a questo punto? avrei dovuto prenderlo per più giorni??
adesso sono 5 mesi e mezzo che sto male.

grazie
[#16] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Probabilmente dovrà ricercare un antibiotico maggiormente efficace all'interno dell'antibiogramma,
ma ne deve condividere la scelta con il suo curante.

Prego
[#17] dopo  
Utente 298XXX

Iscritto dal 2013
Buonasera,
sono stata da uno specialista (Otorino) il quale mi ha sorprendentemente detto che lui non attribuisce la mia febbre allo stafilococco!!mi è caduta una certezza.... mi ha detto che ho il setto nasale deviato a sinistra e mi suggerirebbe un intervento per metterlo a posto.
A chi mi posso rivolgere per sapere con certezza questa cosa? C'è un reparto di ospedale dove curano la febbricola in ndd a milano?
[#18] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Si può rivolgere presso una delle Cliniche mediche Universitarie.
[#19] dopo  
Utente 298XXX

Iscritto dal 2013
Buongiorno dott. Quatraro,
nella sua prima risposta ha menzionato il dismetabolismo, puo c'entrare qualcosa il fatto che io da gennaio abbia cambiato la mia alimentazione?
[#20] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Non direi.

Cordialmente