Utente 298XXX
Buongiorno a tutti, vi espongo la mia domanda: pochi giorni fa mi è capitato di avere un rapporto di sola masturbazione con un ragazzo che ogni tanto frequento; nell'ipotesi che, durante la fase finale, alcune gocce del suo sperma fossero finite sul mio glande ( lui era seduto sopra di me), devo ritenere di aver corso un rischio di trasmissione del virus? Preciso che oltre alla masturbazione non c'è stato alcun altro tipo di rapporto. Grazie mille per la risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,il contagio venereo è possibile ma,mi chiedo come si possa avere rapporti intimi non protetti con un soggetto di cui si sospetta possa contagiare...Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 298XXX

Iscritto dal 2013
Mi sarei aspettato una risposta esaustiva alla mia domanda e non un rimprovero; come ho esposto l'unico rapporto che c'è stato è la masturbazione, pratica ritenuta sicura e su ció concordano tutti. La mia domanda è sempre la stessa: puó qualche goccia di sperma essere venuta a contatto col mio glande, avermi esposto al rischio? Grazie
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...nessun rimprovero...è chiaro che il contagio è possibile.Cordialità
[#4] dopo  
Utente 298XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio della risposta; vorrei capire, a questo punto, perchè in questo sito e in particolare nella sezione delle malattie infettive, ad un altro quesito identico al mio, un suo collega dottor Corcelli ha affermato che il contatto in questione non è affatto rischioso poichè si tratta di contatto indiretto. Inoltre il suo collega scrive che, a differenza dei rapporti penetrativi, la masturbazione non lede la mucosa del glande mantenendola impermeabile.
[#5] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

il rischio di contagio in tale maniera è veramente improbabile
Stia sereno ma attento le prossime volte
cari saluti