Utente 805XXX
Buona Sera, Mia Figlia Ventenne il 21 Marzo 2012 a Praga, dopo una cena caratteristica in Albergo Lei i suoi compagni più il professore hanno cominciato a vomitare proseguendo il giorno dopo in aereo ed in Italia al rientro.I compagni dopo qualche giorno sono guariti,lei continua ad accusare nausea,un groppo in gola, bisogno di eruttare senza riuscirci.Ha perso 15 chili in 3 mesi senza volerlo e non li ha ripresi.Ha smesso ogni abitudine velleitaria anche se non è mai stata una che ha esagerato.fuma cinque ,sei sigarette al giorno.La cosa è divenentata insostenibile.Ad un anno di distanza ha ancora oppressione al petto, nausea ricorrente, irritabilità e groppo in gola. Questo disturbo ci stà davvero spaventando. Ha fatta gastroscopia, colonscopia e dicono che non evidenziano altro che un'esofagite che ha curato con pantoprazolo da 40 mg e gaviscon una volta al giorno per tre mesi ma non può prenderlo per tutta la vita. Ho paura che possa essersi infettata a Praga e di non essere stata curata bene che ne pensa? per favore mi aiuti, sono terrorizzata. La ragazza era in perfetta forma fisica avendo poco prima effettuate le analisi annuali come è nostro uso ma Nessuno dava peso al fatto che, continuava ad accusare un groppo in gola che la rendeva nervosa, angosciata fino quasi a sentirsi nauseata e quasi soffocare, a quel punto ed a mie spese ho fatto analizzare un campione di feci per sangue occulto e altre analisi mancanti con GLI ESITI CHE ALLEGO:
COPROCULTURA .E.coli enteremorragici : POSITIVA ai ceppi 0-111 /0-55/0-26 negativa la ricerca di miceti; .
PARASSITOLOGICO- Negativo per cistiE/O TROFOZOITI di GIARDIA LAMBIA e NEGATIVO PER PARASSITI ED UOVA DI ELMITI; NEGATIVO- SANGUE OCCULTO.
LA COLONSCOPIA solo modesta congestione emorroidaria BIOPSIE cieco ascendente e RETTO ( in sede di edema, lieve aum,ento della quota linfomononucleata della lamina propria e reperto di follicoli linfatici intramucosi. in frammenti di mucosa gastrica antrale sede di flogosi cronica superficiale attiva di grado lieve. negativa ricerca Helicobatter Pylory.
GASTROSCOPIA:Iperemia dell'esofago sopracardiale, modesta risalita della linea Z con cardias continente.stomaco con iperemia parcellare della mucosa antro-prepilorica. Nulla al bulbo e al secondo duodenoNULLA NELLE BIOPSIE.
Nel sangue valori atipici WBC7.57, RBC5.23, HGB12.9, HCT42, MCV79.9, MCH24.7 MCHC30.9, PLT302 ,RDWdidtr vol RBC14.9-
SIEROLOGIA E VIROLOGIA:Ab EPSTEIN BARR VIRUS presenti 486.9 (assenti <20)IgG antiEBNA presenti 1336.0 ( assenti <5 ) URINE rari fosfati amorfi, rare cellule basse vie, rarissimi leucociti, paglierino, torbido , ph 7,0. Mi scusi se sono prolissa ma volevo darle queste informazioni . SONO IMPAURITA DA UN ANNO DI MALESSERI che stanno rovinando la vita di una ragazza serena. MI PERDONI LA LUNGHEZZA e attendo GRAZIE.
[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Gentile signora,
i sintomi descritti
<<un groppo in gola, bisogno di eruttare senza riuscirci>>
<< oppressione al petto, nausea ricorrente, irritabilità e groppo in gola>>,
appaiono legati ad un reflusso gastroesofageo, che prevede l'abolizione, tra le altre regole almentari da rispettare, del fumo.

Il dimagrimento invece di 5Kg/mese, se non trova giustificazione in un ridotto apporto alimentare, merita un approfondimento diagnostico specialistico su vari fronti (endocrinologico, gastroenterologico, etc.)


Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 805XXX

Iscritto dal 2008
Grazie Dottore.
[#3] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Ci mancherebbe.

Cordialità