Utente 298XXX
Buongiorno dottore, circa un anno fa subito dopo un uscita di corsa, appena torno a camminare sento una sensazione di malessere accompagnata o forse dovuta ad una tachicardia. La frequenza non rallentava come di solito ma ci è voluto più di un'ora. A causa di questo evento ho eseguito un ecg ed un ecodoppler dal mio cardiologo che non ha riscontrato niente.. solo un blocco di branca destra. Ora a causa di un'infortunio al ginocchio sto fermo da 10 mesi ed i miei battiti a riposo (da sedentario) sono 55. Il problema che le vorrei porre è il seguente: eccessiva affaticabilità facendo le scale (abito a secondo piano) tanto che ogni due rampe mi devo fermare un pò e questo per un ex sportivo è molto frustante.. poi ho iniziato a fare un pò di bici ed a parte una gran fatica nel superare il semplice quarto d'ora di bici c'è anche un senso di malessere dopo l'allenamento quando forzo(e non ci vuole molto). Secondo lei devo fare altri controlli o la causa può essere questa leggera bradicardia ? Grazie in anticipo per la risposta, cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
la causa potrebbe esser anche una semplice dissasuefazione allo stress fisico o legata a fattori ansiogeni, effettui comunque un test da sforzo per una migliore definizione del problema.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 298XXX

Iscritto dal 2013
Grazie tante Dr. Martino.. farò il test e poi comincerò a fare attività in un modo molto graduale.. Cordiali saluti