Utente 275XXX
Salve,
mia madre di 60 anni è stata operata a settembre 2012 di pneumonectomia + linfoadenectomia mediastinica dopo 3 cicli di chemioterapia di cui l'ultimo ad agosto 2012 per un adenocarcinoma polmonare.

Il nostro medico di base ci ha detto che potrebbe essere conveniente vaccinarla contro lo pneumococco col vaccino a 23 ceppi.
Io però mi sono un po' informato e ho letto che esiste anche un vaccino a 13 ceppi detto coniugato che da una risposta più forte.
Volevo chiedervi se secondo voi fare il vaccino è consigliato e se sì quale dei due?
Grazie
[#1] dopo  
Dr. Piero Alessandro Casonato
28% attività
0% attualità
16% socialità
()
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
La vaccinazione antipneumococcica è sicuramente da consigliare , visto che sua madre ora si trova ad avere un solo polmone e quindi una polmonite potrebbe avere conseguenze ancora più gravi.. Il vaccino tredicivalente è più moderno e probabilmente dotato di maggiore immunogenicità .

Cordiali saluti