Utente 298XXX
Salve, ormai soffro di prostatie da un anno e mezzo coinciso con un intervento di varicocele, ai soliti sintomi, si è aggiunto un senso di tappo al momento dell'eiaculazione che naturalmente evita l'intera fuoriuscita accompagnato da un fastidio continuo alla zona lombare. Fino ad oggi le cure non hanno portato risultati a parte un dispendio economico...la prostata risulta infiammata (ma le dimensioni sono nelle norma) cosi come il psa, spermiocultura ed urinocultura negative.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,la prostatite tende a cronicizzarsi,da qui la recidiva della sintomatologia.Ha mai sofferto di coliche renali e/o renella?Non offre notizie circa lo spermiogramma.Ha fuoriuscita di sperma durante la defecazione?Ci aggiorni.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 298XXX

Iscritto dal 2013
GENT. Dottore,
grazie per la risposta. Si per un periodo ho sofferto di coliche (a cui è seguito un periodo di stipsi) ed attualmente è presente della renella (ma in quantitativi minimi almeno secondo l'ultima eco) bevo regolarmente almeno 1lt.e mezzo d'acqua al giorno. Lo spermiogramma è leggermente peggiorato rispetto al varicocele, ma l'ultimo specialista da cui sono stato visitato mi aveva rassicurato che curando la prostatite anche i valori dello spermiogramma sarebbero migliorati (in pratica solo la motilità era il valore non nella norma)
[#3] dopo  
Utente 298XXX

Iscritto dal 2013
Ps: non ho mai avuto fuoriuscita di sperma durante la defecazione. Ma durante l' eiaculazione o la minzione, fino al momento della fuoriuscita le sensazioni sono normali, ma in quel momento averto questo senso di tappo che fa da blocco. Questo provoca l' assenza di orgasmo (non pieno) e una minizione difficoltosa.