Utente 299XXX
Buongiorno,
Sono Alessandro, un uomo di 29 anni con passato da sportivo agonista e ancora attivo sportivamente. Ho sempre goduto di ottima salute, unica nota la pressione sanguigna che tende ad essere leggermente alta (140-95), ma che controllo con una dieta bilanciata e con della corsa su lunghe distanze.
Nel corso degli ultimi mesi gradualmente mi sono "affiorate" sulla pelle del polpaccio destro delle vene molto grosse, che tendono ad esserlo ancora di più ed in maniera molto evidente quando sono in posizione eretta. In questi giorni, a partire dal punto di congounzione di queste, se ne stanno ingrossando anche altre. Sono un pò preoccupato, perchè sento che qualcosa im quel punto "mi stringe" creandomi del fastidio.
Mi sa consigliare come comportarmi e di che cosa si potrebbe trattare?
Spero vivamente non sia flebite, anche se nom ho altri sintomi all'arto..
La ringrazio anticipatamente,

Alessandro

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
è possibile che quelle che descrive siano varici. Resta da stabilire il motivo di una comparsa. o comunque di una evidenza, che sembrerebbe relativamente rapida e ingravescente, in assenza di altri sintomi (dolore, gonfiore, arrossamento, ecc.) indicativi di flebite o Trombosi Venosa Profonda.
E' pertanto necessaria una verifica specialistica con ecocolordoppler.