piede  
 
Utente 111XXX
Sintomatologia: piede sx freddo. L'esame cardiologico con doppler ha evidenziato la necessità di impiantare uno STAND all'arteria femorale sx per via inguinale dx, intervento eseguito il 19.12.2012. Ora la situazione é sensibilmente migliorata. Da diversi anni l'unico medicamento che assumo é l'ASPIRINA CARDIO 100 mg, una pastiglia a giorni alterni. Il cardiologo mi ha prescritto una pastiglia al giorno e si é raccomandato di non dimenticarmi. Il mio medico di famiglia ritiene invece che 3 pastiglie a settimana siano adeguate in quanto l'effetto della sostanza attiva di questo medicamento non si estingue in sole 24h.
Chiedo un vostro cortese parere. Cordialità e 1000 ringraziamenti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Lei DEVE assumere la cardiospirina quotidianamente come correttamente le è stato prescritto dal cardiologo...forse l'unico consiglio che mi sento di darle, se già non lo assume, è osservare una terapia gastroprotettiva se presenta una predisposizione alle emorragie gastriche.
Saluti cordiali
[#2] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il dosaggio abituale della cardioaspirina e' di 100 mg al di. Vi sono anche antiaggreganti che paiono essere piu' efficaci come il clopidogrel (75 mg al di').
Ne parli con il suo Medico
Arrivederci
cecchini
[#3] dopo  
Utente 111XXX

Iscritto dal 2006
Complimenti e vive cordialità al team di Medicitalia.