Utente 225XXX
Salve a tutti. Vorrei avere una piccola delucidazione, riguardante un fastidio.
Spesso, mi capita che dopo aver avuto più rapporti e/o più masturbazioni la sera, la notte, solo se il pene va in erezione, sento dolore al suo interno, tantochè se dormo a pancia in giù, lo avverto ancor di più e son costretto poi a mettermi in un posizione più comoda. Premetto che ho un reflusso e a breve dovrò fare l'intervento di varicocele. Dall'ultimo speriogramma che ho fatto è risultato tutto nella norna ( apparte questo piccolo varicocele di 1 grado ). Naturalmente, il tutto scompare la mattina.

Voi cosa ne pensate? Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
qualche dolenzia dopo uso oprolungato capita a qualsiasi organo. Comunque ne approffitti dell' occasione chirurgica per farsi controllare da cllega.
[#2] dopo  
Utente 225XXX

Iscritto dal 2011
Salve. Grazie per la sua risposta.

Vorrei aggiungere che, ahimè, il pene ha una discreta curvatura verso il basso, quindi, quando capita l'erezione notturna e dopo aver avuto più di un rapporto la sera prima, mi viene naturale portarlo in una posizione " dritta ".. ecco che li il dolore si fa sentire di più.. Comunque, devo preoccuparmi?

Grazie
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
per forza si fa sentire di più, in ogni caso parli di quella curvatura al collega e le faccia vedere che se multo curvo è suscettibile di terapia chirurgica.