Utente 188XXX
Tre anni fa, feci una visita odontoiatrica per avere un preventivo per mettere a posto un dente spezzato.
In quell'occasione, l'odontoiatra mi diagnosticó anche alcune carie.
Per motivi economici poi non sono riuscito a risolvere ne una ne l'altra questione.
L'anno scorso mi è stato diagnosticato il morbo di Crohn.
Mi chiedevo se il fatto di non aver mai curato le carie (che ho ancora e da chissà quanto tempo ci sono) possa essere stato una delle cause dell'insorgere del Crohn.

Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Paolo De Carli
28% attività
0% attualità
16% socialità
MAJANO (UD)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2012
Il morbo di Crohn è definita una malattia autoimmune con conseguente infiammazione del tratto gastrointestinale (dalla bocca all'ano) su probabile predisposizione genetica.

E' verosimile che le carie siano dovute ad insufficiente o scorretta igiene orale (spazzolino e filo interdentale), una alimentazione con abusi di zuccheri, mancanza di controlli periodici dal dentista, ma non mi pare che si possa mettere scientificamente in relazione diretta le carie con la malattia di Crohn.

Vista la sua giovane età, sarebbe irresponsabile attendere ancora prima di ristabilire una situazione di salute della sua bocca, intanto può leggere qualcosa di interessante sulla prevenzione della carie:

http://www.studiodecarli.com/1/prevenzione_379704.html

http://www.studiodecarli.com/1/upload/14_il_tuo_dentista_informa.pdf
[#2] dopo  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca
40% attività
16% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Assolutamente nessuna correlazione.
Se possibile cerchi, ora, di curare i suoi denti. Saluti