Utente 270XXX
Buongiorno vi riscirvo dopo alcuni mesi per un ulteriore consulto: a gennaio ho eseguito uno spermiogramma con i valori di seguito riportati:
(Ho 33 anni)
Raccola esegutia in loco a gennaio 2013
Periodo di asitnenza : 4gg

ESAME CHIMICO-FISICO
Colore=B.grigiastro
Volume(ml)= 2
Viscosità= aumentata
fluidificazone= completa
aspetto= opalescente
PH= 8.2
coagulazione= presente

CONCENTRAZIONE E MOBILITA DEI NEMASPERMI
concentrazione per ml.= 26.000.000
concentrazione totale= 52.000.000

MOBILITA' QUANTITATIVA DEI NEMASPERMI E CARATTERISTICHE DEI NEMASPERMI MOBILI
1° ORA PR=19 NP=13 PR+NP=32 IMMOBILI =68
2° ORA PR=22,9 NP=11,9 PR+NP= 34,8 IMMOBILI= 65,2 MOTO RETTILINEO=22,0 DIR.VARIABILE=5,5 MOTO CIRCOLARE= 7,3
3°ORA PR=16,7 NP=12,7 PR+NP=29,4

ESAME MORFOLOGICO SECONDO LE LINEE GUIDAS W.H.O. 2010
NORMALI=3.9
ATIPICI(anomalie testa)=69,4
ATIPICI(ANOMALIE CODA)=4,5
ATIPICI(anomale tratto intemedio)=6,6
ATIPICI(residuo citoplasmatico)=15,6

ESAME MORFOLOGICO ANALITICO
normali=3.9
immaturi=6.6
residuo citoplasmatico=15.6
amorfi=24.7
ptr=1.9
gtr=2.6
piriformi=0
puntiformi=9.7
arrotolati=0
affusolati=10.4
lanceolati=3.2
senza cosa=0
senza testa=0
due code=2.6
due teste=13.0
vacuolati=3.9
a sigaro=0
cosa breve = 1.9
spermatozoi vitali=43%

CELLULE GERMINALI
spermatogoni=0.0
sab spermatidi=0.0
spermatociti=24.2
scd spermatidi=75.8
concentrazione cellule germinali per ml.=5.600.000

CELLULE DELLA SERIE BIANCA
concentrazione cellule serie bianca per ml= minore di 1.000.000

DATI FINALI E COMMENTI

eritorciti:assenti
cellule prostatiche:assenti
cellule epiteliali:diverse
muco assente
corpi sferoidali:rari
cellule vescicolari:assenti
batteri:assenti
cristalli:a strie++

COMMENTI:
Viscosità aumentata(+), PH>8.Normoposia,Normozoospermia,Necrozoospermia,Teratozoospermia.Esfoliazione dell'epitelio seminifero.

A seguito di questi risultai mi sono recato da un andrologo il quale dopo una visita ha riscontarto un varicoele sx di 2 grado( diagnosi confermata poi dall'ecolor dopler), e prescritto ulteriori accertamenti per quelò che riguarda un probabile infiammazione alla prostata quindi ho eseguito una spermiocultura(coltura liquido seminale,clamidia, mycoplasma urogen. negativa a tutto) ed un leuco screnn e mar test con questi risultati:

esame esguito in loco ad Aprile 2013
colore: b.grigiastro - volume:1,9 ml. - viscosità:normale - fluidicazione:completa - aspetto:opalescente - ph:8.2 -coagulazione: presente
Mar Test(val.rif.max 50%): 0,1
Leuco screen : 3.400.000/ml.

Ora ho in programma a berve un ulteriore visita dall'andrologo ma mi chiedo:
come mai ho un ph elevato, un valore di leucociti elevato ma spermiocultura negativa? è possibile che questi valori siano dati da un infiammazione e non da un infezione?
nel caso i valori siano sballatti a causa di un infiammazione esiste un modo per curarla?
p.s. mia moglie (30 anni) ed io siamo in cerca di un figlio da circa 1,5 anni.
Grazie anticipatamente per le risposte.
Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.le utente

non si capiscono i commenti del laboratorio da lei riportati :
"COMMENTI:
Viscosità aumentata(+), PH>8.Normoposia,Normozoospermia,Necrozoospermia,Teratozoospermia.Esfoliazione dell'epitelio seminifero."

questi termini sono in contrasto tra loro, o è normospermico oppure è teratospermico ecc

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Gentile utente,
un quadro infiammatorio non sempre è assciato ad una infezione oppure può anche essere un postumo di una infezione già curata.
In ogni modo è possibile curare in maniera mirata anche solo la infiammazione.
[#3] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore,

la presenza di leucociti non significa presenza di infezione ma solo uno stato infiammatorio ( che può essere la conseguenza di una infezione)
si faccia seguire da un andrologo per i correti consigli ed interpretazioni dei dati
Cari saluti