Utente 285XXX
Buonasera,
desideravo chiedere maggiori informazioni riguardo l'holter che ho effettuato a causa di continue extrasistole che mi tormentano ogni giorno, ho da poco ritirato l'esito e volevo gentilmente chiederle se può spiegarmi cosa significa:

Ritmo sinusale con FC media 71 bmp interrotto da frequenti BEV (circa 1300/24 ore) anche in bi- e trigeminismo. Assenza di pause patologiche. Non alterazioni significative del tratto ST.

Grazie mille,
saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
1300 bev non sono certo un mumero preoccupante. Possono essere fastidiose ma non certo pericolose.,in assenza di ogni notizia relativa ad eventuali farmaci che assume, se assume molti caffe, se fosse fumateice, etc...è impossibile darle,qualche consiglio.
Arrivederci
Cecchini
[#2] dopo  
Utente 285XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio,
non sono fumatrice e non assumo farmaci, il caffè cerco di evitarlo perchè peggiora il mio proplema. Sono un pò ansiosa e soffro di colite, ho notato un peggioramento delle extrasistole quando la mia colite si "aggrava" e quando ho la pancia molto gonfia tanto che fatico a respirare, di solito subito dopo i pasti... Oppure in alcuni periodi del mese che coincidono con il ciclo mestruale, ma in genere le percepisco sempre, a volte anche la notte... Quindi non so se le due cose siano effettivamente collegate.

Saluti
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Rimane il fatto che le sue extrasistoii siano poche e benigne.
Si tranquillizzi.
Cordialita
Cecchini
[#4] dopo  
Utente 285XXX

Iscritto dal 2013
Grazie mille, già sapere che sono benigne mi tranquillizza!


cordiali saluti
[#5] dopo  
Utente 285XXX

Iscritto dal 2013
Buonasera, Le scrivo ancora perché nel frattempo ho effettuato una visita cardiologica con Ecocardiogramma, con questo esito: VSX di normali dimensioni e cinetica. Prolasso del LAM. IM lieve. IT trascurabile. Camere dx nei limiti. Non versamento pericardico.
In conclusione il cardiologo che mi ha visitata ha riscontrato extrasistolia ventricolare, molto verosimilmente del tratto di efflusso del VDX...Non mi è stato spiegato molto, per questo Le volevo chiedere se possibile maggiori delucidazioni al riguardo, la ringrazio in anticipo,

Saluti
[#6] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
il suo cardiologo deve essere molto bravo, dal momento che ha diagnosticato che le sue exrasistoli originano dl tratto di efflusso del ventricolo destro.
Gli chieda come ha fatto, cosi' imparo anche io
Arrivederci
[#7] dopo  
Utente 285XXX

Iscritto dal 2013
Per approfondire quella questione mi ha consigliato di effettuare un ECG lungo a 12 rievazioni (che non ho ancora fatto)...Purtroppo io non ci capisco nulla e per questo mi farebbe piacere sentire anche il suo parere riguardo al risultato dell ecocardiogramma.
Grazie
[#8] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
tutti noi cardiologi facciAMo un Ecg lungo a 12 derivazioni. non è certo una invenzione di un genio. sara meglio che lei si chiarisca le idee con il suo cardiologo
si rassereni pero'!!!!